Napoli - Sassuolo 4-0: le pagelle del match

Pubblicato 
domenica, 30/10/2022
Di
Vincenzo Napolitano
Calciatori del Napoli esultano dopo una vittoria

Il Napoli, nel corso della dodicesima giornata di Serie A, ha battuto per 4 a 0 il Sassuolo, prolungando la serie di vittorie di fila (giunta a 13) iniziata contro la Lazio a settembre.

Il merito della vittoria va trovato in una squadra in uno stato di forma fisica e mentale eccezionale. Spalletti, inoltre, ha gestito alla grande il turnover e l’approccio tattico.

Vediamo le pagelle e i voti che si sono meritati i calciatori scesi in campo in Napoli – Sassuolo.

Pagelle squadra Napoli – Sassuolo 4-0

Meret (voto 6,5): partita senza troppe preoccupazioni, ma sventa un paio di occasioni goal davvero pericolose costruite dal Sassuolo.

Di lorenzo (voto 6): regolare amministrazione sulla fascia destra. È garanzia di qualità, come sempre.

MINJAE (voto 6,5): partita di sostanza la sua. Riesce a disinnescare da solo quasi tutte le azioni da goal del Sassuolo, facendole morire sul nascere.

JESUS (voto 6): il suo è stato un match senza troppi fronzoli e con tanta sostanza. Se la difesa ha funzionato bene, è anche merito suo.

MARIO Rui (voto 6,5): fornisce l’assist per il goal del 4 a 0 di Kvaratskhelia. Si sta rivelando una pedina quasi imprescindibile per Spalletti.

Anguissa (voto 6): il suo ritorno in campo è stato positivo e ci ha permesso di riapprezzare l’Anguissa al quale siamo abituati. Recuperato al 100% sarà oro colato per il centrocampo azzurro.

Lobotka (voto 6,5): ormai è il faro del centrocampo partenopeo. Smista palle, fa da metronomo per il centrocampo del Napoli. La sua partita è stata decisamente di sostanza e le sue scelte in fase di impostazione hanno permesso agli azzurri di ottenere questa importante vittoria.

Zielinski (voto 6): partita nella norma, senza particolari spunti o guizzi di genio ai quali ci ha abituati.

Lozano (voto 6,5): è suo il tocco che dà il via all’azione che porta al primo goal. Anche se non sta segnando tantissimo, il suo apporto in attacco è fondamentale e la stoffa del campione si vede.

Osimhen (voto 9): quella contro il Sassuolo è la sua prima tripletta in Serie A. Ha dimostrato sangue freddo, precisione e la maturità del campione. Un vero pezzo da novanta.

Kvaratskhelia (voto 8): fornisce due assist e segna anche un goal. Questo ragazzo continua a stupire e si dimostra la rivelazione dell’anno per i partenopei e per il campionato di Serie A. Di sicuro l’acquisto più importante fatto durante lo scorso calciomercato.

SPALLETTI (voto 8): gestire in maniera così certosina una squadra come il Napoli, ottenendo tali risultati, è da veri protagonisti. L’armonia che è riuscito a portare nello spogliatoio si vede in campo ed è certificata dai risultati. Lo Spalletti di Napoli – Sassuolo è l’ennesima dimostrazione del grande lavoro che sta svolgendo il mister.

Voto 6 per tutti gli altri subentrati (Zanoli, Ndombele, Demme, Elmas, Raspadori), che svolgono bene il loro lavoro e garantiscono continuità a quanto fatto dai compagni sostituiti.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram