Napoli – Sassuolo 4-0: highlights e sintesi del match

Pubblicato 
sabato, 29/10/2022
Di
Vincenzo Napolitano
Il calciatore del Napoli Victor Osimhen esulta dopo un goal

Il Napoli porta a casa una vittoria anche per la dodicesima giornata di serie A, che ha visto i partenopei affrontare il Sassuolo.

Nonostante i neroverdi siano da sempre la bestia nera del Napoli, questa volta la squadra di Spalletti è riuscita ad imporsi per 4 a 0. Questo risultato segna la tredicesima vittoria di fila del Napoli e, inoltre, assicura la testa della classifica ai partenopei, almeno fino al prossimo match.

Si è trattata di una partita a senso unico, il cui andazzo è stato chiaro sin dai primi minuti.

Ampia sintesi Napoli – Sassuolo 4-0

Di seguito gli highlight di Napoli – Sassuolo, dodicesima giornata di Serie A, conclusasi 4-0.

Napoli – Sassuolo 4-0: sintesi primo tempo

Il Napoli si impone sin da subito sul Sassuolo. Al 4° minuto, infatti, Kvaratskhelia colpisce di testa la palla in area, fornendo l’assist per il primo goal del match a Victor Osimhen.

Pochissimi minuti dopo, all’8°, Mario Rui tira una sassata verso la porta, intercettata da Consigli che manda la palla sulla traversa.

La prima occasione per il Sassuolo, dopo un pressing costante da parte del Napoli, arriva al 16° minuto. Pinamonti prova a calciare in porta, ma il pallone finisce largo sulla destra.

I partenopei tornano all’attacco e appena tre minuti dopo, al 19° minuto, altro assist di Kvaratskhelia per Osimhen, che mette a segno il due a zero. I due attaccanti del Napoli dimostrano un’intesa gigantesca.

22° minuto, il Sassuolo prova a centrare la porta con Frattesi, ma Meret stoppa il tentativo di goal in maniera abbastanza agevole.

Paura per il Napoli al 27° minuto: Anguissa richiede l’aiuto dello staff medico e torna l’incubo dell’infortunio dal quale aveva appena recuperato. Per fortuna rientra subito in campo e passa la paura.

Al 36° minuto, dopo aver fornito ben due assist, Kvaratskhelia insacca la palla in rete dopo aver ricevuto un cross morbido da Mario Rui.

Il primo tempo si conclude con l’evidente nervosismo dei calciatori del Sassuolo, che compiono qualche fallo di troppo.

Napoli – Sassuolo 4-0: sintesi primo tempo

Tre cambi nel corso dei primi 10 minuti del secondo tempo. Nel Sassuolo entra Traore al posto di Ceide. Nel Napoli entrano Ndombele e Elmas al posto di Anguissa e Zielinski.

Al 61° minuto è di nuovo Frattesi a cercare il goal per il Sassuolo. Meret, fulmineo, sventa la rete.

Spalletti, al 71° minuto, decide di far riposare Kvaratskhelia e fa entrare Raspadori al suo posto.

I primi gialli arrivano al 75° e sono tutti per il Sassuolo. Ammoniti Lopez e Lauriente.

Due minuti dopo, al 77° minuto, un galvanizzato Osimhen coglie fuori dai pali Consigli e mette a segno il 4 a 0, che mette la pietra tombale sulle già scarse ambizioni di pareggio del Sassuolo.

Al 79° escono Di Lorenzo e Lobotka. Al loro posto Zanoli e Demme, il quale non calcava il campo da un po’.

All’84° minuto arriva un altro giallo per Lauriente del Sassuolo, che si ritrova espulso.

Napoli – Sassuolo finisce 4 a 0, con i partenopei che hanno dominato per tutti i novanta minuti. Alcune statistiche del Napoli: 67% di possesso palla, 6 tiri in porta, 614 passaggi completati (il Sassuolo solo 264) e ben 61 tentativi di attacco pericolosi.

Video Highlights della partita

Informazioni sull'evento

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram