Il Napoli Pizza Village torna sul Lungomare, la pizzeria all'aperto più grande al mondo

Pubblicato 
lunedì, 13/06/2022
Di
Fabiana Bianchi
Napoli Pizza Village

Finalmente ritorna anche il Napoli Pizza Village sul Lungomare, dopo almeno due anni di assenza a causa della ben nota pandemia da Covid, e potremo riviverlo dal 17 al 26 giugno 2022 in un'area di 30.000 mq.

Si tratta della pizzeria all'aperto più grande del mondo che per tanti anni ci ha consentito di mangiare la pizza, in diverse versioni, comodamente seduti sul nostro bellissimo Lungomare ammirando un panorama mozzafiato sul Golfo e con lo sfondo del Vesuvio.

Un evento che in ogni edizione ha visto la partecipazione di centinaia di migliaia di visitatori, tra cittadini e turisti, che hanno potuto assaggiare le pizze presentate nei numerosi stand. Non solo, perché generalmente si possono acquistare anche dei menu completi per gustare altre prelibatezze tipiche napoletane, come i dolci ed il caffè, e le tante serate sono accompagnate da musica anche live con band sul palco.

I record del Pizza Village in dieci anni

In questi dieci anni sono stati raggiunti traguardi davvero prestigiosi:

  • nel 2014 ha iniziato la raccolta di firme più numerosa nella storia dell'Unesco che ha permesso all'Arte del Pizzaiuolo napoletano, nel 2017, di diventare Bene Immateriale Patrimonio dell'Umanità;
  • nel 2016 è entrato nei Guinness World Record per la pizza più lunga del mondo con 1.853,88 metri;
  • nel 2018 è stato premiato nel Fest X Awards di Las Vegas come "Best Food Festival in the world";
  • sempre nel 2018 e anche nel 2019 ha rappresentato il Made in Italy a New York per la celebrazione del Columbus Day;
  • nell'aprile 2022 è salito al terzo posto del podio dei Best Event Awards di Milano per l'inedita versione dell'evento chiamata PizzaVillage@Home, pensata per adeguarsi alle misure restrittive ed al lockdown durante la pandemia.
  • nel maggio 2022 il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, ha riconosciuto il format come valido modello di promozione nel mondo di una dell'eccellenze italiane;
  • nel giugno 2022 il Pizza Village è stato protagonista dell'evento L'Albania accoglie il mondo, su invito dell'Ambasciata italiana a Tirana. Si tratta di eventi culturali internazionali e, nella settimana dedicata all'Italia, ha rappresentato la gastronomia italiana.

La decima edizione con tanti eventi

Quella di quest'anno è la decima edizione del Napoli Pizza Village, una cifra tonda che possiamo anche considerare positivamente simbolica, un segno di rinascita dopo i tanti mesi di difficoltà che hanno visto lo stop di quasi tutte le attività, compresi naturalmente gli eventi.

Questo grande appuntamento, che vedrà la partecipazione di tante persone, sarà uno dei tanti passi verso il risveglio sociale e la ripresa graduale della vita della città.

La ripartenza di grandi eventi come questo è sicuramente un input fondamentale in questa direzione.

E 10 sarà un numero importante, infatti l'edizione è la numero 10, le giornate dell'evento saranno 10 e, inoltre:

  • sul palco ci saranno 10 serate con 10 show gratuiti;
  • 10 saranno giorni di racconto dell'evento, grazie a alla diretta radio di RTL 102,5;
  • 10 saranno le categorie della finale del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo - Trofeo Caputo
  • 10 le serate di incontri con la stampa e e le degustazioni nell'Area Pizza Tales | Racconti di Pizza
  • 10 le serate di Master Class gratis;
  • 10 le serate di attività per i bambini con laboratori a tema educazione alimentare, storia, cultura e tradizioni
Napoli Pizza Village dall'alto
Fonte foto: Agrodolce

Il programma dei concerti con grandi nomi

Ecco il programma giornalieri con decine di concerti.

Venerdì 17 giugno
La Rappresentante di Lista, Peppe Socks, Valerio Iovine, Andrea Tartaglia, Pepp-oh, I Desideri, Ernesto Dolvi, Dj Uncino, Milena Setola, Madonna d' 'e Rose

Sabato 18 giugno
Noemi, La Maschera, Moderup, Gianni Pelella - Posteggia 2.0, Vincenzo De Lucia, Cristian Chiummariello (Peppino De Filippo film di Sergio Rubini) & il Maestro Peppe Mastrocinque, Samurai Jay

Domenica 19 giugno
Lazza, Geolier, Napoleone, Simona Boo & Diego Imparato, Antonello Rondi (Festa di Compleanno per i suoi 80 anni), Paola Pezone, Gio' Testa

Lunedì 20 giugno

Franco 126, Mecna e Coco, Geolier, Antonio Onorato, Tony Tammaro, Emilia Zamuner Jazz Trio, Plug

Martedì 21 giugno
Psicologi, SLF: Yung Snapp- Lele Blade- Vale Lambo- Niko Beatz- Mv Killa, Mr. Hyde, Rico Femiano, Luca Rustici Tango Project, Rosario Miraggio, Dipinto, Federico Di Napoli

Mercoledì 22 giugno
Sangiovanni, Lda, Valentina Stella, Marco Zurzolo & Romantic Band, Ivan Granatino, Voga, Daniele Bianco, Joka, Yoseba

Giovedì 23 giugno
Alvaro Soler, Dargen D'Amico, Franco Ricciardi, Gli Squallidor – Tributo Squallor, Gabriele Esposito, Marco Calone, La Nina, Aka 7even

Venerdì 24 giugno
Follya, Sissi, Alex, Peppino Di Capri con Rosa Chiodo, Monica Sarnelli, Nicola Siciliano, Roberta Tondelli, Enzo Dong, Roberto Lama

Sabato 25 giugno
Cristiano Malgioglio, Dario Sansone dei Foja, Antonella Morea, Mavi Gagliardi, Anna Capasso, Diego Armando Maradona Junior, Francesco Da Vinci, Jay Lillo

Domenica 26 giugno - TRIBUTO A LOREDANA SIMIOLI
Gigi d'Alessio, Luchè, Tributo a Loredana Simioli, Eugenio Bennato, Andrea Sannino, Tommaso Primo, Hal Quartier

Non perdere il nostro approfondimento sui concerti del Pizza Village 2022

Tante pizzerie, maestri pizzaioli ed incontri tematici

Come anticipato, il Napoli Pizza Village non è solo un appuntamento in cui mangiare la pizza in compagnia, ma è una vera e propria esperienza.

Ci saranno:

  • tanti maestri pizzaioli pronti a stupirvi con le loro idee gastronomiche;
  • l'area "Pizza Tales - Racconti di pizza" in cui saranno organizzati incontri tematici con la stampa specializzata, influencer, food blogger e vip;
  • il Campionato del Mondo della pizza;
  • musica live e non solo;
  • tanto altro intrattenimento con ospiti da scoprire.

Il palco del Caputo Pizza Village con show gratuiti

Come sempre, sarà presente l'apposito palco che ospiterà tanti artisti itaiani ed internazionali ed altre personalità. Una vera e proprio piazza dove incontrarsi e conoscere ciò che gli ospiti hanno da condividere.

La programmazione musicale, che partirà sempre dal palco, sarà della Radio RTL 102.5 con La conduzione sarà di Gianni Simioli. Inoltre, la radio trasmetterà l'evento tutti i giorni in diretta per 12 ore, seguendo ogni evoluzione del Napoli Pizza Village tramite il palco, raccontando la giornata anche a chi non potrà essere presente.

Napoli Pizza Village
Fonte foto: Rove.me

Il Campionato del Mondo della pizza

Naturalmente non potrà non esserci il "Campionato del Mondo della pizza - Trofeo Caputo", la gara che in ogni edizione vede sfidarsi talentuosi maestri pizzaioli per la corsa al premio di campione.

Si svolgerà il 20 e il 21 giugno.

Le pizzerie presenti

Sono ben 40:

  1. Pizzeria Il Guappo Amoriello senza glutine
  2. Assaje
  3. I Decumani   
  4.  Fortuna Madre    
  5. Bella 'mbriana   
  6.  Vesux   
  7. Donna Carmela - Fratelli De Lucia    
  8. Owap-one   
  9. Antica Pizzeria Da Gennaro     
  10. Vesuvio
  11. PalaPizza
  12. Pizzeria Salvo     
  13. Vico Sarchiapone 
  14. Pellone 
  15. Da Mario 
  16. Vincenzo Capuano
  17. Pizzeria Ale Esposito     
  18.  Gino Sorbillo    
  19. A Quartrian
  20. Verace Assaje Raffaele Di Stasio
  21. Lucignolo Bella Pizza
  22. Golocius
  23. 'O Sarracin Pizzeria
  24. Le Figlie di Iorio - Teresa Iorio
  25. Zia Esterina Sorbillo
  26. Casa Madre
  27. Errico Porzio     
  28. Dal Delicato
  29. Vesi
  30. Pizza & Sfizi
  31. Fermento
  32. MaryRose
  33. L'Antica Pizzeria da Michele
  34. Donna Sofia ai Tribunali
  35. Ciro Manfredi
  36. Napoli 1820
  37. La Ruota Pizza e Fritti
  38. Ferdinando Simeoli
  39. Diametro 3.0
  40. Olio e Pomodoro

La novità di questa edizione: il premio Napoli d'aMare

La novità di questa decima edizione è il premio Napoli d'aMare, prodotto da Oramata Grandi Eventi. Si tratta di un premio pensato per celebrare le radici culturali di Napoli, della Campania e dei suoi più importanti interpreti.

Il premio è il "delfino blu" disegnato da Ventrella, un simbolo che rappresenta il mare come importante leva di sviluppo della città e sarà assegnato a personalità che si sono distinte nei seguenti campi:

  • arte;
  • cultura;
  • moda;
  • intrattenimento;
  • musica;
  • cinema e teatro;
  • economia;
  • innovazione;
  • sviluppo imprenditoriale e industriale.

Un evento sempre più internazionale: il nuovo progetto

Gli organizzatori Oramata Grandi Eventi sono intenzionati a seguire il successo degli anni precedenti e a superarlo, rendendo questo evento di respiro ancora più internazionale puntando su un nuovo progetto. La kermesse, che già aveva superato il milione di visitatori nelle ultime due edizioni (2018-2019), promette di confermarsi un grande appuntamento attrattore di numerosi visitatori, ovviamente non solo residenti.

Avrà grande risonanza mediatica e sarà alta l'attenzione per la promozione del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico della nostra regione, anche grazie alla sinergia con la Agenzia regionale per la promozione del turismo della Campania.

La spinta verso la promozione internazionale non farà dimenticare le nostre radici culturali e la matrice nazional popolare dell'evento ed il nostro Lungomare sarà un punto di incontro tra arte, cultura, musica, cinema, teatro, moda, economia con attenzione anche all'innovazione e allo sviluppo imprenditoriale.

La base di tutto ciò sarà sempre la valorizzazione della cultura, della storia, del patrimonio e della gastronomia campane.

Un evento speciale il 21 giugno

La sera del solstizio d'estate, cioè il 21 giugno, sarà organizzato un evento speciale per celebrare la città. La data è scelta simbolicamente sempre come momento di rinascita e come inizio di questo nuovo percorso dal respiro internazionale che mira a portare Napoli e la Campania sempre più al centro di un'intensa promozione storica, artistica e culturale.

Non sappiamo ancora i dettagli dell'evento e saranno svelati man mano, ma sicuramente sarà un modo per rendere omaggio a Napoli e ai suoi cittadini, nonché alle sue tradizioni.

I prezzi dei menu

Come detto ci saranno dei menu che saranno così composti, a 13 euro:

  • Una pizza (a scelta tra Margherita, Marinara o Pizza Specialità)
  • Una bibita (a scelta tra acqua, cola o birra)
  • Un dolce (a scelta tra graffa o gelato)
  • Un caffè (a scelta tra espresso o caffè del nonno).

Informazioni sul Napoli Pizza Village

Quando

dal 17 al 26 giugno 2022

Dove

Lungomare Caracciolo

Orari

  • dalle 18.00 all'1.00
  • eventi ogni sera dalle 21.00

Prezzo

  • ingresso ed eventi gratuiti, si pagano i menu

Contatti

Sito ufficiale | Pagina Facebook

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram