Napoli: Samuele, bimbo di 4 anni lanciato dal balcone: domestico condannato a 18 anni

Pubblicato 
mercoledì, 28/09/2022
Di
Francesca Orelli
napoli omicidio piccolo samuele

Il gup di Napoli, al termine di un processo con rito abbreviato, ha condannato a 18 anni di galera Mariano Cannio, il domestico di 39 anni che, il 17 settembre 2021, uccise il piccolo Samuele lasciandolo cadere nel vuoto dal balcone della casa dei genitori, in via Foria, a Napoli.

Diciotto. Sono questi gli anni di galera che Nicoletta Campanaro, gup di Napoli, ha inflitto a Mariano Cannio al termine di un processo con rito abbreviato per l’omicidio del piccolo Samuele.

Il domestico, secondo quanto riportato da L’Ansa, il 17 settembre 2022 uccise il bambino di 4 anni, lasciandolo cadere nel vuoto dal balcone della casa dei suoi genitori, situata in via Foria a Napoli.

Omicidio del piccolo Samuele: Mariano Cannio, confermata la condanna richiesta dal sostituto procuratore Barbara Aprea

La stessa condanna, inflitta dal gup di Napoli, era stata richiesta dal sostituto procuratore Barbara Aprea, che aveva contestato all’imputato il reato di omicidio aggravato.

Cannio, pur essendo affetto da patologie psichiatriche, è stato infatti ritenuto capace di intendere e di volere, quindi se lo avesse voluto, avrebbe potuto impedire la tragedia.

Il giorno in cui il piccolo Samuele è precipitato dal balcone, stava facendo le pulizie in casa dei genitori della vittima.

L’avvocata Zotti, che ha difeso il domestico, ha cercato di far passare la tesi dell’incidente, dicendo che il bambino avrebbe potuto sporgersi dal balcone dopo essere salito su un qualche oggetto che si trovava sullo stesso, ma la tesi non ha convinto Campanaro.

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram