Napoli, la Galleria Vittoria chiude per due giorni: ecco le informazioni

galleria-vittoria-a-napoli

Un periodo complesso per la viabilità di Napoli, ora arriva la notizia della chiusura la Galleria Vittoria per due giorni: dal 31 gennaio al 2 febbraio.

Lo stop del traffico presso la Galleria Vittoria prevede la chiusura in entrambi i sensi di marcia dalle ore 6:00 del 31 gennaio alle ore 6:00 del 2 febbraio per permettere la rimozione dei ponteggi dalle facciate esterne sul lato via Acton e lato via Arcoleo.

Data l’importanza della Galleria Vittoria come collegamento tra il centro della città e le zone di Chiaia, Posillipo e Fuorigrotta, è stato necessario mettere in atto una soluzione temporanea, ovvero un dispositivo di traffico che offre la possibilità di percorrere strade alternative.

Il dispositivo temporaneo per le strade alternative

  • in via Chiatamone: per consentire il collegamento in direzione ovest verso Chiaia-PosillipoFuorigrotta, l’istituzione di senso unico di circolazione verso Piazza Vittoria a partire dalla confluenza con via Santa Lucia fino all’intersezione con via Giorgio Arcoleo/Galleria della Vittoria/via Domenico Morelli. Si prevede inoltre, il divieto di sosta permanente con rimozione coatta e il divieto di fermata sul lato destro del senso di marcia del tratto in questione;
  • in via Giorgio Arcoleo: per consentire il collegamento in direzione ovest verso ChiaiaPosillipo-Fuorigrotta, l’istituzione di senso unico di circolazione verso Piazza Vittoria a partire dall’intersezione di via Chiatamone/Galleria della Vittoria/via Domenico Morelli;
  • in piazza Vittoria e via Partenope: per consentire il collegamento in direzione Centro, l’istituzione di senso unico di circolazione a partire dalla confluenza con via Caracciolo fino all’intersezione con via Santa Lucia. Per questo tratto, inoltre, è prevista la sospensione della pista ciclabile;
  • in via Santa Lucia: il senso unico di circolazione da via Cesario Console a via Chiatamone e la sospensione della corsia preferenziale in questo tratto.
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Fonte immagine: sito internet storiacity.it
Parliamo di:
Potrebbero interessarti