Murales per Gino Strada a Scisciano nella Stazione dei Diritti della Circumvesuviana

Pubblicato 
venerdì, 30/09/2022
Di
Fabiana Bianchi
Murales per Gino Strada a Scisciano

Un murales dedicato a Gino Strada è stato dipinto nella stazione della circumvesuviana di Scisciano, chiamata anche la “Stazione dei Diritti“, grazie all’associazione “Restiamo Umani” che da più di un anno ha avviato percorso di tutela dei diritti tramite uno sportello dedicato ai migranti.

Infatti, circa 1000 persone si sono rivolte a questo sportello per richiedere aiuto e supporto e circa 300 di esse sono riuscite a regolarizzare la propria presenza in Italia, mentre tante altre sono in fase di regolarizzazione.

Ecco perché questa stazione si è rivelata essere il posto giusto per rendere un omaggio al medico Gino Strada, che con la sua Emergency ha aiutato tantissime persone deboli, emarginate, povere, insomma tutti coloro che non potevano permettersi cure, soprattutto in zone di guerra.

Sarà inaugurato ufficialmente il 3 ottobre 2022, nel giorno in cui si ricorda la strage di Lampedusa del 2013, quando 368 persone, tra bambini, donne e uomini, morirono in mare mentre cercavano di raggiungere l’Europa per salvarsi dalla povertà e dalla guerra. Questo spazio, così, sarà un luogo non solo di memoria, ma anche di solidarietà ed accoglienza.

Murales per Gino Strada a Scisciano, lavori

Le attività dello sportello di Restiamo Umani

Durante il periodo più intenso della pandemia, lo sportello ha consentito a 500 persone emarginate di poter ricevere il vaccino anti-Covid. Inoltre, è sempre più un valido strumento di solidarietà e supporto per chi quotidianamente vive in modo precario e ha poche speranze per il futuro.

È anche diventato spazio di segretariato sociale comunale grazie al progetto Sai del Comune di Scisciano, progetto grazie al quale i migranti hanno ricevuto aiuti, collaborando anche nella valorizzazione degli spazi attraverso un laboratorio dell’Associazione Agorà di Dugenta che ha decorato le mura esterne dello Sportello. Le decorazioni sono racchiuse in un murales che rappresenta le migrazioni e la tutela dei diritti.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram