HomeCulturaI migliori spettacoli teatrali a Napoli, Maggio 2018

I migliori spettacoli teatrali a Napoli, Maggio 2018

I migliori spettacoli teatrali in scena a Napoli a Maggio 2018

Massimo Ranieri, La Traviata, La Festa di Montevergine e tanti altri spettacoli teatrali da non perdere in scena a Napoli a Maggio 2018!

Alla domanda “Che cosa è il teatro?”, l’artista francese Eugène Delacroix rispose: “Una delle testimonianze più certe del bisogno dell’uomo di provare in una sola volta più emozioni possibili”. Una frase che fa riflettere su quanto sia profondo, e talvolta inconsapevole, il nostro desiderio umano di teatro, la nostra necessità di assistere a una storia o all’evoluzione di uno stato d’animo che prendono vita davanti ai nostri occhi, partecipando direttamente alle emozioni.

Siamo ormai al termine della stagione teatrale 2017/2018 ma tante sono ancora le occasioni per emozionarci assistendo ai migliori spettacoli in scena a Napoli nel mese di Maggio 2018. Tante le proposte in programma, sia per gli appassionati di commedie leggere, sia per chi ama assistere a rappresentazioni in prosa, o a quelle di opera lirica.

Tra i capolavori in cartellone: per chi ama l’opera non potrà perdere La Traviata al Teatro San Carlo, mentre per chi desidera trascorrere qualche ora all’insegna della spensieratezza c’è La Festa di Montevergine al Teatro Sannazaro.

Ma tanti altri sono gli spettacoli in scena a Maggio 2018 a Napoli, dovete solo scegliere! E per i veri appassionati, nel mese di Giugno 2018 gli appuntamenti con il teatro a Napoli proseguiranno con l’undicesima edizione del Napoli Teatro Festival e, nei mesi di Giugno e Luglio 2018, con la kermesse Pompeii Theatrum Mundi.

Teatro Diana

Non mi hai più detto ti amo

Un’ironica commedia che racconta la storia di una famiglia italiana contemporanea alle prese con un cambiamento traumatico improvviso che causerà molti cambiamenti. Alla fine di un percorso umano difficile ed intenso questo nucleo familiare composto da padre, madre e figli ventenni, si ritroverà completamente trasformata e forse più preparata a sopravvivere, oltre i singoli ruoli etichettati dalla società. Nel ruolo dei genitori gli ineguagliabili Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia.

Date: dal 9 al 20 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 17 ai 35 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Non mi hai più detto ti amo

Non mi hai più detto ti amo in scena al Teatro Diana di Napoli

Malìa Napoletana. Napoli: 1950 – 1960

Grande ritorno per l’amatissimo Massimo Ranieri al Teatro Diana che ripropone, al termine della stagione teatrale, il suo spettacolo che propone un affascinante viaggio nel passato delle canzoni napoletane. Protagonisti dello spettacolo musicale i brani e le canzoni che anno reso celebre Napoli negli anni ’50 e ’60, quelli di una città magica al punto da incantare e ammaliare.

Date: dal 25 al 27 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 28 ai 55 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Malìa Napoletana

Massimo Ranieri in scena al Teatro Diana di Napoli con Malìa Napoletana

Teatro Mercadante

Arrevuoto 2018

Tredicesima edizione del progetto di teatro e pedagogia che opera tra le periferie ed il centro di Napoli con tanti adolescenti e giovani che incontrano con il mondo dei linguaggi teatrali.
Il testo teatrale portato quest’anno è Knock o il trionfo della medicina di Jules Romains, una commedia esilarante e caustica che affronta i danni procurati dalla medicalizzazione. Protagonista della vicenda è Dr. Knock, un presunto medico che arriva in un paese di provincia dove nessuno ricorre mai al medico. Sarà in grado di trasformare questa triste cittadina in un affollatissimo centro di cura per la salute.

Date: dal 12 e 13 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 9,50 ai 29 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Arrevuoto 2018

Arrevuoto 2018 al Teatro Mercadante di Napoli

Teatro Bellini

Caipirinha, Caipirinha!

Sarasole Notarbartolo è autrice e regista di questa divertente commedia che racconta la storia di tre amici dalla nascita, Bob, Walter e Vincenzo, legati anche dall’amore per la stessa donna, Wilma. La pièce esplora l’amore, il sesso, la competizione, le dinamiche sociali, dal punto di vista maschile, tra non detti, contenuti sottesi negli sguardi, nei silenzi, nelle metafore banali o articolate con cui riusciamo sempre a scappare dalla verità.

Date: dall’8 al 13 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 10 ai 18 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Caipirinha, Caipirinha!

Caipirinha Caipirinha al Teatro Bellini di Napoli

Perché mi stai guardando?

Angelo Duro presenta al Teatro Bellini di Napoli il suo one-man-show che reinventa il teatro, facendoci ridere, riflettere e che forse un poco ci cambierà. Questo ormai celebre comico palermitano “atipico” ci racconterà come da piccolo, da “bravo bambino” quale era, si sia trovato costretto a reagire alle fregature ed alle ingiustizie della vita, scegliendo di diventar “cattivo”. Coglierà l’occasione per analizzare la società in cui viviamo, la realtà di ieri e di oggi, l’uomo e la donna, il presente ed il futuro ed gli stereotipi (troppi) che ci condizionano inconsapevolmente.

Date: 10 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 16 ai 25 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Perché mi stai guardando?

Angelo Duro al Teatro Bellini di Napoli

Teatro San Carlo

Il cappello di paglia di Firenze

Al Teatro San Carlo va in scena la farsa musicale scritta nel 1945 da Nino Rota ma portata in scena solo dieci anni dopo. Questo piccolo capolavoro, caratterizzato da leggerezza e genialità musicale, è ambientato nella magica atmosfera di Parigi e la sua trama è costruita sulla base di un paradossale e colossale equivoco. A rendere lo spettacolo ancora più interessante una partitura in cui l’autore delle celebri musiche dei film Federico Fellini si diverte a citare e auto-citarsi.

Date: dal 10 al 13 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai 20 ai 150 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Il cappello di paglia di Firenze

Il cappello di paglia di Firenze al Teatro San Carlo di Napoli

La Traviata

Sul palcoscenico del Teatro San Carlo torna in scena una delle opere più amate dal pubblico di tutti i tempi: La Traviata di Giuseppe Verdi. L’opera lirica in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave è ispirata al celebre romanzo di Alexadre Dumas figlio La dame aux camélias, ossia La Signora delle camelie. La vicenda racconta dell’amore tormentato e impossibile tra il giovane Dumas e Marie, una delle cortigiane più raffinate e desiderate di Parigi e morta di tisi a soli 23 anni nel 1847, un anno prima della pubblicazione del romanzo.

Date: dal 20 maggio al 20 giugno 2018
Prezzo biglietti: dai 20 ai 130 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo La Traviata

La Traviata di Giuseppe Verdi al Teatro San Carlo di Napoli

Teatro Nuovo

La manomissione delle parole

Lo scrittore Gianrico Carofiglio porta al Teatro Nuovo di Napoli un testo tratto dal suo omonimo romanzo che propone un’indagine letteraria, politica e giudiziaria sull’importanza delle parole, affrontando citazioni di Aristotele, Cicerone, Dante, Pirmo Levi, Calvino, ma anche Obama e Bob Dylan. Ne emerge un’interessante riflessione sull’uso dei termini e delle parole, sulla loro funzione e sul valore che hanno nella nostra vita etica e civile. L’unico modo per ridare dignità alle parole è, per Carofiglio, manometterle, cioè smontarle e rimontarle nel loro verso originario.

Date: dal 10 al 13 maggio 2018
Prezzo biglietti: dai

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo La manomissione delle parole

Gianrico Carofiglio nello spettacolo La manomissione delle parole in scena al Teatro Nuovo di Napoli

Teatro Sannazaro

La Festa di Montevergine

A 21 anni dalla morte di Luisa Conte il Teatro Sannazaro ripropone una delle sue produzioni artistiche più ambiziose. La Festa di Montevergine, scritto da Raffaele Viviani, è lo spettacolo storico napoletano per eccellenza ma è anche una delle più grandi feste del Sud Italia. Lara Sansone, nipote di Luisa Conte, torna in scena con questa amatissimo e coinvolgente spettacolo per far rivivere gli usi ed i costumi della Napoli antica, il vocabolario della lingua napoletana, le tradizioni e il teatro di una volta, quello del celebre commediografo Raffaele Viviani.

Date: dall’11 al 20 maggio 2018
Prezzo biglietti: 30 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo La Festa di Montevergine

La Festa di Montevergine in scena al Teatro Sannazaro di Napoli

Nuovo Teatro Sanità

Atto di fede

Atto di fede è il titolo dello spettacolo tratto dal romanzo di Maurizio De Giovanni Il resto della settimana, interpretato e diretto da Paolo Cresta. Protagonista della pièce è il calcio, in particolare la passione che la città di Napoli ha per la sua squadra e la passione per un mito indiscutibile del calcio, osannato e venerato come in un vero e proprio “atto di fede”.

Date: dal 12 al 13 maggio 2018
Prezzo biglietti: 12 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Atto di fede

Lo spettacolo Atto di fede in scena al Nuovo Teatro Sanità di Napoli

Il ritorno del Mammasantissima

Lo spettacolo è un progetto di Luciano Saltarelli che prende liberamente spunto dal Il Mammasantissima, film del 1979 diretto da Alfonso Brescia e con protagonista Mario Merola che interpretava Don Vincenzo Tramontano, un capo-rione molto amato perché amministra il quartiere secondo il suo codice morale, dalla parte dei deboli e contro i prepotenti. Il riadattamento teatrale, dopo quarant’anni dall’uscita del film e a dopo secolo dalla nascita della sceneggiata napoletana, offre uno sguardo, più benevolo e quasi astratto, nei confronti delle figure mitiche, “ingessate nella propria espressività, al pari dei pupi siciliani o di maschere tribali”.

Date: dal 18 al 20 maggio 2018
Prezzo biglietti: 12 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Il ritorno del Mammasantissima

Il ritorno del Mammasantissima al Nuovo Teatro Sanità di Napoli

Flat 401

Protagonista della vicenda è Alice, una giovane lavoratrice che vive in un appartamento in fitto, all’interno di un grattacielo di 101 pani. Tutto cambia quando la proprietaria le intima di lasciare l’appartamento senza motivazione, sulla basa di leggi condominiali non scritte. Davanti a questo sfratto coatto Alice ha due scelte: continuare a lavorare e perdere la casa, perché prima o poi qualcuno entrerà e le farà trovare le valigie fatte; restare nell’appartamento e perdere il lavoro. Lo spettacolo farà ragionare sulle ingiustizie quotidiane subite da tutti noi, sulla prepotenza del potere e sull’impossibilità da parte dell’uomo di difendersi da atti criminali contro chi fa parte di una società civile.

Date: dal 25 al 27 maggio 2018
Prezzo biglietti: 12 euro

Informazioni su orari e biglietti sullo spettacolo Flat 401

Vota questo post
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo