Metro Poggioreale a Napoli, sbloccati i lavori per la linea 1 fino a Capodichino

Metro 1 Poggioreale

Ormai è trascorso un anno da quando ci fu il grave crollo nel Cimitero di Poggioreale a Napoli. L’edificio di tre piani che si trovava nella zona più antica di Poggioreale crollò e più di 300 loculi furono danneggiati. E proprio a un anno da quell’evento che a Poggioreale sono stati finalmente sbloccati i lavori di messa in sicurezza del costone.

Infatti, proprio qualche giorno fa, è stato siglato un accordo tra il Comune di Napoli ed i Vigili del Fuoco, accordo con il quale hanno stabilito i tempi e le varie modalità dell’intervento. Prima quindi si procederà con la messa in sicurezza del costone crollato ed in seguito si potranno riprendere le attività di scavo per i metri finali delle ultime stazioni della metro Linea 1, ovvero Poggioreale e Capodichino.

Sarà una rete di ben 18 chilometri e che collegherà 19 stazioni in servizio.

I lavori per la metropolitana linea 1

Si inizierà quindi con il cosiddetto ripascimento dell’area, con l’utilizzo di macchinari sofisticati per l’iniezione di cemento e i riempimenti delle zone che hanno purtroppo ceduto all’acqua.

Tra poco quindi, quando la Procura avrà attentamente esaminato i lavori effettuati e l’avvenuta messa in sicurezza del costone, riprenderanno le attività di scavo nel tunnel adiacente alla struttura crollata, la società Metropolitana Spa fa sapere che mancano circa 130 metri per rompere il diaframma e completare l’intero percorso sotterraneo. Non ci resta quindi che attendere le prossime novità a riguardo.

Fonte immagine: Metropolitana di Napoli Spa

Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Fonte immagine: Metropolitana di Napoli Spa
Parliamo di:
Potrebbero interessarti