Matteo Paolillo lascia Mare Fuori? Il suo disco di addio ad Edoardo!

mare-fuori-4-finale-edoardo-muore

Tra gli avvenimenti più sconcertanti della quarta stagione di Mare Fuori c’è sicuramente il destino di Edoardo Conte. Il suo personaggio, proprio nelle scene finali della fiction, sembra essere destinato a concludere il suo arco narrativo. Matteo Paolillo, dunque, lascerà il cast e non sarà presente in Mare Fuori 5? Un post Instagram sembra confermarlo.

Matteo Paolillo, cosa succede nel finale di stagione?

Nel finale della quarta stagione non sappiamo se Edoardo è morto oppure no. Infatti, il giovane decide di lasciare Teresa, e di conseguenza la retta via, per ritornare sulla strada della criminalità. Il suo obiettivo è rubare il tesoro dei Ricci, quindi dopo essersi recato alla cripta di Ciro e aver scavato per trovare il bottino, viene colpito da una pala. Non sappiamo chi lo ha colpito e se lui morirà per questo colpo.

Matteo Paolillo e il suo addio al personaggio di edoardo

Il percorso di Matteo Paolillo come Edoardo potrebbe aver raggiunto il suo finale. Il recente annuncio dell’attore, tramite un post, accenna a un addio dall’iconico personaggio.

Ho una chicca per voi
Ho fatto un Ep per salutare Edoardo 🐯
Ci sono 3 featuring che non vi aspettate.
7 brani presto vostri (uno è Foglie d’Autunno)
.
Al momento non vi dico tutto
Solo che Aprile sarà un mese scoppiettante 💥

La notizia di un EP in lavorazione, descritto come un “disco di addio a Edoardo”, alimenta le congetture su un epilogo definitivo. Queste parole, lontane dall’essere casuali, insinuano una conclusione imminente per la sua partecipazione a “Mare Fuori”, delineando un futuro narrativo senza la sua presenza.

Allora, Edoardo è davvero morto?

Decisamente le possibilità che Edoardo possa essere morto aumentano, ma in tanti sospettano che in realtà sia tutta una strategia per aumentare l’hype sul suo personaggio. Si dovrà ovviamente aspettare la prossima stagione di Mare Fuori 5 per scoprire la verità.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti