HomeCronacaMascherina all’aria aperta, torna l’obbligo anche in Campania in alcuni orari

Mascherina all’aria aperta, torna l’obbligo anche in Campania in alcuni orari


In Campania, e non solo, torna l’obbligo di indossare le mascherine all’aria aperta dalle 18.00 in poi. E chiusura delle discoteche.

I contagi tornano a preoccupare il Paese, e dopo alcuni comuni che hanno imposto nuovamente la mascherina all’aria aperta (come Capri), anche in Campania come nel resto del territorio italiane ci sono novità importanti per contenere la diffusione del virus COVID-19. A creare caos è in particolare la movida, per questo motivo il nuovo decreto cerca di limitare quest’ultima.

L’ordinanza del 16 agosto 2020 dichiarato quanto segue:

“È fatto obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale.”

Significa, dunque, che dalle 18.00 fino alle prime luci della mattina sarà obbligatorio sul territorio indossare le mascherine, anche in Campania, a meno che non si possa rispettare il distanziamento sociale costantemente.

Ricordiamo che l’obbligo della mascherina durante gli assembramenti non è mai stato rimosso, ma allora cosa cambia? In molti si chiedono quale sia la differenza. Per fare un esempio banale, ma indicativo, sarà necessario indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche durante una semplice passeggiata all’aria aperta dove non si è soli e quindi si può rischiare di incontrare o incrociare facilmente persone e di conseguenza violare la distanza di sicurezza.

Chiusura delle discoteche e non solo

Un’altra importante novità riguarda lo stop delle discoteche. Si parla non solo dei locali al chiuso, ma anche dei locali che svolgono attività di ballo all’aria aperta. Questo è quanto si può leggere nell’ordinanza:

“Sono sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso.”

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo