Lungomare di Napoli, il piano di rinascita: pedane-solarium sugli scogli e nuovi accessi al mare

Pubblicato 
giovedì, 25/08/2022
Di
Serena De Luca
Rendering Lungomare Caracciolo

Un grande progetto è stato pensato per valorizzare il Lungomare di Napoli, per renderlo un luogo facilmente accessibile agli stessi cittadini e per attrarre sempre più visitatori.

Presso Palazzo San Giacomo, infatti, l'Amministrazione comunale sta studiando i vari interventi per realizzare l'infrastruttura città-mare, in programma ci sono nuove spiagge accessibili con ponti e scalette, pedane-solarium sulle scogliere, docce, bagni e lettini, chioschi, servizi turistici e tanto altro ancora. Insomma, un grande ed ambizioso progetto che ci auguriamo possa essere realizzato al più presto.

Ecco il progetto del Lungomare di Napoli

Per il nuovo volto del Lungomare di Napoli si pensa al rifacimento delle spiagge e all'installazione provvisoria, e quindi solo per il periodo estivo, dei tavolati sugli scogli cittadini.

Come affermato dall'Assessore all'Ambiente e al Mare del Comune di Napoli, Paolo Mancuso, la città dovrà essere strutturata in modo tale da consentire l'accesso al mare da più punti e che questi siano strategici, proprio per consentire a tutti di accedere più facilmente al mare.

Inoltre, a partire dalla primavera 2023 tutta la costa della città, esclusa l'area portuale dal Ponte dei Francesi al Molo San Vincenzo, passerà in competenza al Comune, e di conseguenza circa 7 chilometri di costa, 3 ad est e 4 ad ovest, da Pietrarsa a La Pietra, saranno gestiti dall'amministrazione comunale, con l'idea di recuperare quante più zone possibili e metterle a disposizione dei cittadini.

Rendering Lungomare di Napoli
Credit immagine: Alessandro Lamanna

Il parcheggio sotterraneo sul Lungomare

In programma, proprio nel progetto di restyling di Via Partenope, ci sarà anche la creazione del parcheggio sotterraneo che partirà da Piazza Vittoria e arriverà fino a Via Partenope. Si tratterà di un grande parcheggio dalla forma rettangolare adibito a contenere circa 240 posti auto.

Saranno eliminati i parcheggi a raso in superficie, e l'ingresso e l'uscita saranno posizionati ai due lati opposti della piazza. Molta attenzione sarà data anche alla superficie del parcheggio, con aiuole e alberi.

Credit immagini: Alessandro Lamanna

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram