L’Eredità, come si gioca, come si vince e quant’è il montepremi

eredità su rai 1 con flavio insinna

“L’eredità” è un popolare programma televisivo italiano trasmesso su RAI 1. Il gioco è un quiz show, condotto da vari presentatori nel corso degli anni, in cui i concorrenti rispondono a domande di cultura generale per accumulare denaro e avanzare nel gioco.

Al momento conduce Flavio Insinna.

Il gioco è suddiviso in diverse fasi:

  • Preliminari: I sette concorrenti rispondono a domande di cultura generale. Chi risponde correttamente guadagna punti, ma rispondere in modo errato potrebbe eliminare un concorrente dal gioco.
  • La Ghigliottina: Questa è l’ultima fase del gioco. Il concorrente rimasto deve indovinare una parola finale, che è collegata da cinque indizi. Se il concorrente indovina correttamente, vince il montepremi accumulato durante il gioco.

Il gioco è conosciuto per la sua combinazione di intrattenimento e cultura, e ha avuto molto successo in Italia.

Sebbene le regole possano sembrare complicate a prima vista, una volta comprese, si scopre un gioco coinvolgente e ricco di suspense. Vediamo insieme come si svolge.

La struttura del quiz. Quali sono i mini giochi presenti?

Il gioco si articola in diverse fasi, ognuna con il suo gioco specifico.

  • Domino Musicale: I concorrenti devono indovinare il titolo di una canzone ascoltando solo alcuni secondi della melodia.
  • Vera o Falsa: I concorrenti devono rispondere a domande di cultura generale, scegliendo tra due opzioni di risposta (vera o falsa).
  • I Fantastici Quattro: I concorrenti devono indovinare la parola nascosta in una griglia di lettere, utilizzando gli indizi forniti dal Conduttore.
  • Scalata doppia: Questo gioco viene utilizzato per le Eliminazioni e consiste in una serie di domande a risposta multipla, con un montepremi in palio per ogni domanda.
  • Di cosa si parla?: Questo gioco viene utilizzato per il Triello e consiste in una serie di parole-indizio da completare con la parola mancante.
  • Il Triello: In questo gioco, tre concorrenti si sfidano per rispondere a domande a risposta multipla, con un montepremi in palio per ogni domanda.
  • I Calci di rigore: In questo gioco, due concorrenti si sfidano per rispondere a domande a risposta multipla, con un montepremi in palio per ogni domanda.
  • La Ghigliottina: Questo gioco viene utilizzato nel gioco finale e consiste nel trovare una parola di 7 lettere in un tempo limitato, utilizzando solo le lettere presenti in una serie di parole-indizio.

Un esempio di partita tipo:

  1. Il gioco inizia con la presentazione dei concorrenti e del montepremi in palio.
  2. Il Conduttore presenta la griglia di parole-indizio e le relative domande da completare.
  3. I concorrenti si sfidano per rispondere alle domande e guadagnano il montepremi corrispondente.
  4. Durante il gioco, il Conduttore fornisce ulteriori indizi per aiutare i concorrenti a indovinare le risposte corrette.
  5. Alla fine delle domande previste, viene eliminato il concorrente con il montepremi più basso attraverso la “Scalata doppia”.
  6. Il concorrente che ha accumulato il montepremi più alto vince la manche e avrà diritto a partecipare al gioco finale della “Ghigliottina”.
  7. Nel gioco finale della “Ghigliottina”, il concorrente deve indovinare una parola di 7 lettere in un tempo limitato, utilizzando solo le lettere presenti nella griglia data.
  8. Il montepremi del concorrente vincitore viene sommato al suo montepremi accumulato durante la manche precedente.
  9. La manche termina con la presentazione dei punteggi finali dei concorrenti e del montepremi totale accumulato fino a quel momento.

Però attenzione! La RAI e la produzione possono decidere di cambiare l’ordine dei giochi o introdurre nuovi elementi in qualsiasi momento.

Chi gioca a “L’Eredità”?

Ogni puntata vede 7 concorrenti sfidarsi. Sei di loro sono nuovi, mentre il settimo è il campione in carica della puntata precedente.
A meno che, ovviamente, il campione non abbia portato a casa il montepremi con un “en plein” nel gioco finale della “Ghigliottina”.
In quel caso, tutti i concorrenti saranno nuovi.

Come si accumula il montepremi?

Il montepremi di partenza è di 100.000 euro. Ad ogni risposta esatta dei concorrenti durante il gioco, si aggiungono 1.000 euro al montepremi.
Inoltre, durante la “Ghigliottina” finale, il montepremi può essere moltiplicato fino a cinque volte, a seconda delle risposte corrette del concorrente.

Chi vince il gioco finale, si porta a casa l’intero montepremi e ha la possibilità di tornare come campione nella puntata successiva.

Quanti errori si possono compiere? Come si viene eliminati?

Ebbene, commettere due errori durante il gioco può costare la partita.
Ma non tutto è perduto, in caso di errore si può tentare di “puntare” un altro concorrente per salvarsi.
In caso di successo, si potrà rimanere in gara, altrimenti non resta che l’eliminazione.

Come funziona la “Ghigliottina”: il clou del gioco

Il momento più atteso del gioco è senza dubbio la “Ghigliottina”. Qui, il concorrente si trova davanti a cinque parole chiave, tutte collegate a una parola nascosta.
L’obiettivo è indovinare questa parola.

Ci sono due approcci possibili. Il concorrente può tentare di indovinare la parola nascosta fin dall’inizio, rischiando tutto per un premio moltiplicato per cinque. In alternativa, può procedere passo dopo passo, eliminando una parola chiave alla volta e cercando di scoprire la parola nascosta. Ogni volta che indovina, il premio si moltiplica.
Ma un errore mette fine al gioco.

Se il concorrente riesce a superare questa fase, si porta a casa il montepremi e può tornare nella puntata successiva come campione.

Cosa succede in caso di sconfitta alla “Ghigliottina”?

Nel caso in cui il concorrente non riesca a vincere la “Ghigliottina”, non è tutto perduto. Può ancora aspirare a un bel premio grazie al “Triello”, una sfida tra i tre concorrenti rimasti basata sulla risposta corretta alle domande.

“L’Eredità” è un gioco che mescola strategia, cultura e fortuna, ma è anche un gioco che regala emozioni e divertimento. E chissà, magari il prossimo campione a portare a casa il montepremi potrebbe essere proprio uno dei prossimi concorrenti!

Come si partecipa a “L’Eredità”?

Per tentare la fortuna a “L’Eredità”, basta inviare la propria candidatura tramite posta elettronica all’indirizzo mail casting@leredita.it e tramite il sito banijayitalia o via telefono al numero 02 28 28 000.

Una volta lì, dovrai rispondere a domande di cultura generale e indovinare oggetti, personaggi, monumenti o mestieri grazie agli indovinelli e ai suggerimenti forniti dal conduttore.

Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Potrebbero interessarti