Pubblicato 
lunedì, 10 Gennaio 2022
Fabiana Bianchi

Le scuole riaprono in Campania: il Tar sospende l'ordinanza di De Luca

,

Cambio di marcia per le scuole a Napoli che infatti riapriranno immediatamente perché è stato accolto il ricorso presentato contro l'ordinanza del Presidente Vincenzo De Luca che aveva disposto la chiusura di materne, elementari e medie.

Il Tar della Campania ha accolto i ricorsi dei genitori e del Governo ed anche delle associazioni "no Dad".

Quando riaprono le scuole in Campania

Secondo l'ordinanza di De Luca le scuole avrebbero dovuto riaprire il 30 gennaio, ma la decisione del Tar prevede che ci sia l'immediata sospensione del provvedimento e quindi riapriranno già domani 11 gennaio. Ciò vale per le materne, le elementari e le medie.

Le scuole superiori hanno riaperto normalmente il 10 gennaio seguendo le disposizioni nazionali, ma da domani potranno riaprire anche le materne, le elementari e le medie.

Le norme anti-Covid previste dal Governo

Il Tar ha precisato che il decreto del Governo prevede delle norme anti-Covid ben precise che consentono il rientro a scuola perché includono:

  • l'obbligo del vaccino al personale scolastico
  • l'estensione dell'obbligo del vaccino agli over 50 da febbraio;
  • l'obbligo di utilizzare le mascherine FFP2;
  • l'obbligo del Green Pass;
  • la gestione dei contagi nel sistema educativo, formativo e scolastico;
  • misure urgenti per il tracciamento dei contagi.
Bambini a scuola

L'ordinanza regionale contro il decreto

Il Tar fa presente che solo in zona rossa le Regioni possono decidere di ricorrere alla Dad e di chiudere le scuole, quindi il provvedimento di De Luca contrasta con il decreto del Governo.

Cerchi qualcosa in particolare?
Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram