HomeCronacaLe migliori pizzerie di Napoli e Campania per il Gambero Rosso 2021

Le migliori pizzerie di Napoli e Campania per il Gambero Rosso 2021

Pizza Festival

Ecco quali sono le migliori pizzerie di Napoli e della Campania decretate dal Gambero Rosso 2021!

Il Gambero Rosso come ogni anno stila una lista delle migliori pizzerie in Italia, per questa edizione tra 650 pizzerie in gara 93 sono state quelle scelte in giro per l’Italia e ben 19 sono pizzerie della Campania, in particolar modo napoletane, salernitane e casertane.

I criteri valutativi per scegliere le 93 pizzerie migliori d’Italia si sono basati sulla lievitazione dell’impasto, la materia prima utilizzata e la cottura.

Per un intero anni gli ispettori hanno girato tutta l’Italia e hanno assaggiato le pizze nei vari locali italiani, riuscendo così a stilare una classifica per poter assegnare i Tre spicchi divisi nelle categorie previste per la gara.

Le categorie

Ecco le categorie previste per la gara:

  • Pizza napoletana, con 39 pizzerie premiate
  • Pizza italiana, con 20 premiati
  • Pizza degustazione, con ingredienti gourmet e 26 premiati
  • Pizza in teglia, indicata con Tre rotelle e con 8 premiati

Le pizzerie migliori in Campania

Ecco la classifica delle pizzerie migliori per la pizza napoletana in Campania selezionate dal Gambero Rosso 2021:

  • 10 Diego Vitagliano, Napoli
  • 50 Kalò, Napoli
  • Da Attilio alla Pignasecca, Napoli
  • Francesco & Salvatore Salvo, Napoli
  • La Notizia, Napoli
  • Oliva Da Concettina ai Tre Santi, Napoli
  • Sorbillo, Napoli
  • Starita, Napoli
  • Villa Giovanna, Ottaviano, Napoli
  • Era Ora, Palma Campania, Napoli
  • 10 Diego Vitagliano, Pozzuoli, Napoli
  • Pizzeria Francesco & Salvatore Salvo, San Giorgio a Cremano, Napoli
  • Casa Vitiello, Caserta
  • I Masanielli, Caserta
  • La Contrada, Aversa (CE)
  • Pepe in Grani, Caiazzo (CE)
  • Le Grotticelle, Caggiano (SA)

Altri premi

Anche altre pizzerie della Campania sono state premiate, La Masardona di Napoli ha infatti ricevuto il premio per la migliore pizza al taglio, mentre il premio per la maestria nella lavorazione degli impasti e nella lievitazione è andato a Francesco Martucci de I Masanielli a Caserta.

Il premio per la miglior proposta di pizza napoletana è andato a Villa Giovanna ad Ottaviano per la Fil.Felice ovvero pesto di basilico, fiori di zucca, pomodorino giallo, fiordilatte di Agerola, cialda di pecorino croccante, paprika dolce e olio extravergine di oliva.

Mentre la miglior pizza dolce 2021 è la Pastiera fritta con crema pasticcera aromatizzata agli agrumi, fiordilatte, granella di nocciole tostate, canditi misti e zeste d’arancia va a Pepe in Grani a Caiazzo.

Vota questo post


banner di collegamento a Napolike Turismo