La Venere degli stracci a Napoli: ritorna in piazza Municipio l’opera di Michelangelo Pistoletto

Venere degli stracci

Sicuramente tutti ricorderete la Venere degli Stracci, la grande opera dell’artista, pittore e scultore italiano Michelangelo Pistoletto che l’anno scorso dominava Piazza Municipio di Napoli. In seguito ad un disastroso incendio, avvenuto il 12 Luglio 2023 l’opera fu completamente distrutta, un episodio che suscitò indignazione sia nei cittadini che nell’amministrazione.

È proprio per questo motivo che il 6 Marzo 2024 ritornerà in Piazza Municipio una nuova e grande versione della Venere degli Stracci di Michelangelo Pistoletto. La grande opera rimarrà a Napoli per un periodo di 3 mesi e poi successivamente sarà spostata altrove.

Che cos’è La Venere degli Stracci

La Venere degli Stracci è una grande opera alta quasi 10 metri ed è una copia in gesso della Venere di Milo. La grande statua in gesso è ricoperta e circondata da stracci colorati donati dai napoletani per simboleggiare il contrasto tra classicità e modernità.

L’opera fa parte del progetto Napoli Contemporanea 2023, un’iniziativa grazie alla quale sono state organizzate in città tante mostre e installazioni pensate proprio per gli spazi pubblici e i siti museali.

Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Fonte immagine: L'Unità
Potrebbero interessarti