La migrazione delle Tartarughe a Bacoli, un evento naturale incredibile

tartarughe

Ogni anno, le coste di Bacoli diventano il palcoscenico di un evento naturale straordinario: la migrazione delle tartarughe monella. Le protagoniste intraprendono un lungo viaggio attraverso gli oceani, un’odissea guidata dall’istinto che li porta a navigare con precisione millimetrica tra le correnti.

La migrazione delle tartarughe monella a Bacoli non è solo un fenomeno naturale di rara bellezza, ma rappresenta anche un momento cruciale per la conservazione di queste specie, sottolineando l’importanza della protezione degli habitat marini.

L’evento annuale a Bacoli

Il fenomeno della migrazione delle tartarughe monella a Bacoli è un evento che attira l’attenzione di naturalisti, ricercatori e turisti da tutto il mondo. Queste creature marine, dopo aver trascorso anni in acque lontane, ritornano sulle spiagge che le hanno viste nascere per depositare le uova, perpetuando così il ciclo della vita. La precisione con cui le tartarughe ritrovano la loro spiaggia d’origine rimane uno dei misteri più affascinanti del mondo naturale, un istinto ancestrale che sfida le nostre attuali conoscenze scientifiche.

Come partecipare

Per chi desidera assistere a questo spettacolo della natura, il Comune di Bacoli offre diverse opportunità. Gli interessati possono contattare il numero 081 855 3604, attivo dalle 10:00 alle 18:00, per ricevere informazioni su come partecipare agli eventi dedicati alla migrazione delle tartarughe.

È possibile raggiungere Bacoli in auto, seguendo le indicazioni per la Tangenziale di Napoli uscita Pozzuoli/Arco Felice direzione Bacoli, o tramite i trasporti pubblici con la Linea EAV Ferrovia Cumana fino a Torregaveta o Fusaro, proseguendo poi con l’autobus EAV fino a via Risorgimento.

Gli eventi si svolgeranno presso Villa Cerillo, situata in Via Cerillo, 57, con inizio alle 11:00. La partecipazione è gratuita, rendendo l’evento accessibile a tutti.

  • Dove: Villa Cerillo
  • Quando: Sabato 03 febbraio 2024
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti