La Campania resta in zona rossa: la regione ancora ad alto rischio

Pubblicato 
sabato, 20/03/2021
Di
Fabiana Bianchi
Mario Draghi

Ancora zona rossa per la Campania a causa della situazione epidemiologica: l'incidenza dei contagi è alta.

La Campania resta in zona rossa almeno fino al periodo di Pasqua, è quanto deciso dalla cabina di regia dell'Istituto Superiore di Sanità nella giornata di ieri 19 marzo 2021. L'ISS si è anche detto preoccupato poiché ci si trova nella settima settimana consecutiva di peggioramento per quanto riguarda i numeri dei contagiati da Coronavirus per cui è ancora necessario mantenere rigide restrizioni a livello nazionale.

Sono 10 le regioni ad alto rischio ed, oltre alla Campania, restano in zona rossa Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Veneto e Provincia autonoma di Trento.

A causa del peggioramento della situazione epidemiologica, la Sardegna passa dalla zona bianca direttamente alla zona arancione.

La situazione in Campania

Come detto, la Campania resta ancora in zona rossa poiché l'incidenza di nuovi positivi resta alta, cioè maggiore della soglia critica che si attesta a 250 positivi per 100000 abitanti.

Infatti, attualmente siamo ad un rapporto di 274 su 100000 abitanti.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram