La Campania resta in zona gialla: cambiano le regole sull'asporto e riaprono i musei

Pubblicato 
venerdì, 15/01/2021
Di
Fabiana Bianchi
Giuseppe Conte

Secondo il nuovo monitoraggio, la Campania resta in zona gialla. Ecco vecchie e nuove restrizioni previste dal DPCM.

Dal 17 gennaio 2021 la Regione Campania continua a rimanere in fascia gialla, secondo le disposizioni del nuovo DPCM valido dal 16 gennaio al 5 marzo, che prevede sempre l'inserimento in una determinata "zona colorata" per le varie Regioni a seconda dei risultati dei monitoraggi settimanali.

La Campania, quindi, per il momento non varia colore e resta in zona gialla insieme a Sardegna, Basilicata, Toscana, provincia autonoma di Trento e Molise.

Ecco quali sono i divieti e le concessioni in zona gialla.

Bar e ristoranti

Bar, ristoranti e pizzerie possono aprire al pubblico fino alle ore 18.00, ma dopo quest'orario è vietato l'asporto solamente per i bar ed esclusivamente alla vendita di cibo e bevande. Ristoranti e pizzerie, invece, possono continuare l'attività con l'asporto. La consegna a domicilio è sempre consentita.

Anche per le attività commerciali che vendono bevande e alcolici è vietato l'asporto, ad esempio per le enoteche. Nello specifico, l’asporto è consentito per i codici Ateco 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina) e 47.25 (commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati).

Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, a meno che siano tutti conviventi.

Divieto di spostamento tra Regioni

Anche in zona gialla è vietato spostarsi tra Regioni, salvo motivi di urgenza, lavoro e salute. È consentito tornare alla propria residenza, abitazione e domicilio.

Visite a parenti ed amici

Sono consentite le visite nelle case di parenti ed amici per una sola volta al giorno e per un massimo di due persone. Non entrano nel computo i minori di 14 anni su cui si esercita la potestà genitoriale e le persone disabili  o non autosufficienti conviventi.

Musei aperti

Nelle Regioni in zona gialla i musei riaprono solamente dal lunedì al venerdì rispettando tutte le misure di sicurezza anti-Covid, soprattutto un severo contingentamento degli ingressi.

Coprifuoco

Il coprifuoco continua ad essere tra le ore 22.00 e le 5.00.

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram