Incidente Galleria Caserta, morto vigilante arrestato 24enne alla guida

polizia italiana

Un evento tragico ha turbato la quiete della comunità di Caserta, macchiando una notte di ordinaria vigilanza con un’impronta di dolore e perdita.
La notizia dell’incidente nella galleria della Reggia di Caserta ha raggiunto le prime pagine, gettando una luce cruda su una storia di irresponsabilità e tragedia.

Ecco i dettagli dell’accaduto.

Che cos’è successo, come è avvenuto lo schianto

La notte sembrava scorrere tranquilla sulla strada statale 700 vicino a San Leucio, quando un terribile schianto ha spezzato la pace. Una Audi R6 lanciata a velocità incontrollabile ha invaso la corsia riservata ai mezzi di soccorso, schiantandosi contro una Fiat Panda. Il veicolo faceva parte del servizio di un vigilante, lì per presidiare un cantiere.

Chi era il vigilante morto sul colpo

Un uomo di 63 anni, un lavoratore instancabile e devoto, era alla guida della Panda. Mai avrebbe pensato che quella notte sarebbe stata l’ultima.
Questo vigilante di Marigliano, conosciuto come una persona affidabile e onesta, ha lasciato un vuoto incolmabile nei cuori di chi lo conosceva.

L’intervento delle forze dell’ordine

All’arrivo della chiamata d’emergenza, 118, vigili del fuoco e carabinieri della stazione di Casagiove sono accorsi sul luogo dell’incidente. Nonostante la difficoltà e l’urgenza della situazione, la professionalità e la determinazione hanno guidato le operazioni di soccorso.

Purtroppo, per il vigilante, era troppo tardi.

Arrestato il conducente del veicolo, era sotto effetti di alcool e sostanze stupefacenti

Il giovane alla guida dell’Audi, un 24enne di Caserta, non era sobrio. Le indagini hanno rivelato una triste verità: era sotto gli effetti di alcol e droghe.
Questo mix letale ha trasformato la macchina in un proiettile meccanico.

Arrestato sul posto, ora affronta le severe conseguenze legali di un gesto irresponsabile che ha spezzato una vita.

Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Parliamo di: , ,
Potrebbero interessarti