Incendio Oasi WWF degli Astroni: la causa e gli aggiornamenti

Pubblicato 
martedì, 02/08/2022
Di
Andrea Navarro

Non si arrestano le fiamme che stanno divorando l’oasi naturale WWF, gli Astroni di Napoli.

Il fuoco aveva già devastato questa zona nel 2017, si sperava che una tale situazione non ricapitasse. A partire dalla sera del 31 luglio verso le 22, un violento incendio è partito dalle pendici del vulcano fino a raggiunge l’interno della Riserva. A nulla sono servizi i tempestivi interventi degli operatori della SMA Campania e i Vigili del Fuoco.

Qual è la causa dell’incendio degli Astroni?

Non si tratta di una motivazione naturale, non si tratta del forte caldo, ma a quanto affermano le ultime segnalazioni sarebbero dei fuochi d’artificio ad aver acceso le prime fiamme. Gli esplosivi sarebbero stati accesi da un ristorante nelle vicinanze, questo è affermato da un post FB pubblicato dall’oasi WWF degli Astroni. Inoltre, è presente anche un video a confermare tale tesi.

Ecco le dichiarazione rilasciata:

Sembra che l’incendio che da ieri sta divampando nella Riserva sia stato originato da un uso criminale di fuochi pirotecnici. Siamo infatti entrati in possesso di un filmato che mostra come il fuoco sia stato originato da una batteria di fuochi d’artificio esplosa da un noto ristorante della zona a pochi metri dal confine della Riserva. Dall’esame del video si vede come l’incendio si avvii immediatamente dopo l’accensione del materiale pirotecnico, cionostante gli autori del gesto non si fermano e continuano a fare esplodere i fuochi d’artificio.

Abbiamo sporto denuncia ai Carabinieri Forestali e stiamo preparando un esposto da presentare alla Procura della Repubblica nella speranza di fare luce sulle responsabilità di questo disastro.

Nonostante il lavoro che i mezzi aerei e le squadre a terra abbiano svolto nella giornata di ieri, l’incendio é proseguito per tutta la notte, stamane é ancora in corso ed ha raggiunto una superficie di circa 40 ettari tra l’interno e l’esterno della Riserva. Sul posto ci sono il personale dell’Oasi, il servizio Antincendio della Regione Campania e i mezzi aerei regionali e nazionali. Speriamo che i colpevoli vengano individuati nel più breve tempo possibile, intanto noi continuiamo a monitorare e a supportare le squadre di soccorso.

Preghiamo tutti i cittadini che sono in possesso di ulteriori informazioni di farsi avanti contattandoci in privato.

Il video della causa dell’incendio agli Astroni

Nel video si può vedere l’uso criminale di fuochi pirotecnici sparati, secondo il post FB dell’oasi WWF, da un noto ristorante nelle vicinanze. Nel video è presente soprattutto l’inizio dell’incendio. Non sembrano esserci dubbi sulla causa delle fiamme.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram