Pubblicato 
venerdì, 12 Novembre 2021
Fabiana Bianchi

Arriva il biglietto contactless Tap&Go per i mezzi pubblici in Campania: si paga tramite carta o bancomat

,
, , , , , ,

Al Consorzio Unico Campania è stata presentata la sperimentazione Tap&Go, la nuova modalità di pagamento del biglietto sul trasporto sul ferro in Campania allo scopo, in futuro, di sostituire i biglietti che già consociamo ed usiamo da sempre. Segnaliamo, però, che i biglietti cartacei continuano ad esistere.

Questa nuova modalità presenta una novità rispetto all'acquisto tramite app che è già attivo per l'acquisto dei ticket di viaggio. Vediamo di cosa si tratta.

Come usare il sistema con carte di credito e bancomat

Con il sistema Tap&Go si possono attraversare i tornelli anche senza obliterare fisicamente il biglietto, ma poggiando la carta di credito o il bancomat sul lettore (TAP IN). La stessa operazione andrà fatta anche all'uscita dalla stazione (TAP OUT), per chiudere lo spostamento. In questo modo il software potrà scegliere automaticamente il biglietto più conveniente per quella tratta tra i tanti biglietti proposti dal Consorzio Unico.

Ricordiamo che bisogna usare sempre la stessa carta, in entrata e in uscita, altrimenti il sistema rileverà due viaggi diversi.

Quali carte sono valide

Si può usare qualsiasi tipo di carta, anche quelle digitalizzate su dispositivi abilitati al pagamento NFC. I POS validatori sono abilitati per le carte di pagamento dei circuiti American Express, MasterCard, Maestro e Visa.

Si tratta, in sostanza, del sistema contactless con carta di credito ed il progetto è in collaborazione con Mastercard.

Dove parte la sperimentazione

Il sistema è attivo sulla Metro Linea 1, nelle stazioni Funicolari Centrale e Chiaia di ANM e sulle linee EAV Napoli – Sorrento e Piscinola – Aversa.

Entro i prossimi 18 mesi lo si potrà usare su tutte le altre tratte gestite da Eav, inclusa la Cumana, sulle altre Funicolari ANM e su tutti gli autobus del Consorzio Unico Campania.

Dunque, in ogni stazione si troverà il Pos adatto a questo tipo di pagamento.

Un miglioramento verso il futuro

Questo sistema renderà Napoli e la Campania più vicine alle capitali europee, dove spesso già si usano questi metodi di pagamento. Il biglietto cartaceo non verrà soppiantato totalmente, ma si mira a far sì che venga utilizzato sempre meno.

L'obiettivo di Mastercard è di abbattere al 15% la produzione di biglietti cartacei entro il primo anno.

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram