HomeEventiIl Maschio Angioino ricorda l’ingresso di Alfonso d’Aragona a Napoli: caccia al tesoro e rievocazioni

Il Maschio Angioino ricorda l’ingresso di Alfonso d’Aragona a Napoli: caccia al tesoro e rievocazioni

Giornata Mondiale del Diabete 2016 a Napoli

Al Maschio Angioino di Napoli si ricorda l’ingresso di Alfonso I d’Aragona con rievocazioni storiche, visite e caccia al tesoro!

Domenica 26 febbraio 2017 al Maschio Angioino di Napoli si ricorderà l’ingresso trionfale del sovrano Alfonso I d’Aragona nella città partenopea. Era il 26 febbraio 1443 quando il sovrano, detto il “Magnanimo” entrò in città dopo aver dichiarato l’unione del Regno di Sicilia con quello di Napoli.

In questi anni molte ricerche e alcune scoperte hanno ipotizzato che la storia del sovrano Alfonso I d’Aragona si è incrociata con quella del Santo Graal sino a far pensare che questo tesoro prezioso si trovi a Napoli. Il tutto parte dall’osservazione della giara in pietra che fu scolpita alla base del balcone esagonale dal quale solo il sovrano poteva affacciarsi.

Il balcone in questione si trova nel cortile del Maschio Angioino, accanto alla sala dei Baroni, luogo in cui si narra che, verso la fine del Quattrocento, suo figlio Ferrante avrebbe ucciso i nobili del regno che gli erano ostili. Si pensa che quella giara in pietra potrebbe ricondurre al Graal.

In occasione di tale ricorrenza sono state organizzate una serie di eventi, rievocazioni, caccia al tesoro e visite guidate a tema. Vediamoli nel dettaglio.

Programma dell’evento

Sabato 25 febbraio (e weekend successivi)

Nell’ambito del progetto “Il Graal al Maschio Angioino” i visitatori potranno ammirare gli ambienti aperti al pubblico per la prima volta e partecipare ai nuovi percorsi di visite guidate a tema organizzate dalle associazioni Timeline Napoli, IVI – Itinerari Video Interattivi e HK Avventura. Potrete scegliere tra tre percorsi: “La fortezza del tempo”, “La fuga di Re Carlo” ed il “Graal tra storia e mistero”.

Tutte le info nel nostro articolo sul Graal al Maschio Angioino.

Domenica 26 febbraio

Le famiglie potranno portare i loro bambini (dai 6 ai 12 anni) per partecipare alla caccia al tesoro dal titolo “Il segreto del Drago”, ideata da Timeline Napoli che si svolgerà nei nuovi ambienti aperti al pubblico. I bambini muniti di mappa e accessori scopriranno la storia e i segreti del sovrano che fu un membro dell’Ordine del Drago. Ci saranno due turni a disposizione, uno alle 10:30 e l’altro alle 12:00. Il costo del biglietto è di € 5,00 per i bambini accompagnati da un genitore che partecipa ad una delle tre visite guidate, mentre il prezzo del biglietto intero è di € 10,00. La prenotazione è obbligatoria perchè i posti sono limitati.

Al mattino potrete rivivere la quotidianità del Medioevo con le esibizioni della Compagnia d’arme “La Rosa e La Spada”. Verrano ricostruite alcune scene storiche come le dimostrazioni di scherma medievale all’interno del cortile del castello. Si potranno ammirare le armi, le divise e gli accessori nella sala dell’armeria.

Informazioni sulla Ricorrenza dell’ingresso di Alfonso I

Quando:

  • il 26 febbraio 2017 (ricorrenza)
  • tutti i weekend (visita ordinaria)

Dove: Maschio Angioino, via Vittorio Emanuele III (Na)

Prezzo evento del 26 febbraio: 10 euro intero | 5 euro per i bambini (se uno dei genitori partecipa alle visite)

Orario: vari appuntamenti

Info: 3317451461 (per prenotare la Caccia al tesoro)

banner di collegamento a Napolike Turismo