Pubblicato 
martedì, 11 Gennaio 2022
Fabiana Bianchi

Il filo di mezzogiorno al Teatro Mercadante: l'intenso spettacolo di Mario Martone

, ,

Mario Martone √® uno dei registi pi√Ļ noti ed importanti della nostra Napoli ed ultimamente ci ha stupito con il bellissimo film Qui rido io, dedicato a Eduardo Scarpetta con un grande Toni Servillo.

Martone, però non è solo regista di cinema e si dedica molto anche al teatro. A gennaio possiamo andare a vedere una delle sue ultime rappresentazioni al Mercadante di Napoli, dove ha messo in scena Il filo di mezzogiorno, che potremo vedere fino al 16 gennaio 2022.

Si tratta di uno spettacolo sulla condizione femminile, la depressione e, pi√Ļ in generale, la scoperta delle proprie paure e fragilit√†.

 L'adattamento teatrale è di Ippolita di Majo e Mario Martone è il regista.

Un viaggio nell'animo di una donna

La protagonista di questo bello spettacolo è Goliarda Sapienza, l'autrice del libro da cui è tratta la rappresentazione teatrale, che racconta la sua esperienza psicoanalitica.

Dopo aver superato un brutto periodo di depressione che l'ha portata anche a tentare il suicidio, cerca un riscatto dedicandosi alla scrittura, raccontando le proprie sensazioni.

Un racconto che, attraverso l'esperienza personale, porta al grande pubblico temi universali come la paura, l'amore, ma anche la condizione femminile, il tutto senza pregiudizi morali.

Una femminista e una partigiana

Goliarda Speranza è un'autrice che per molto tempo non è stata nota al grande pubblico, ma le sue opere sono poi diventate famose pian piano nel tempo.

Il suo romanzo pi√Ļ famoso √® "L'arte della gioia", un romanzo di formazione, d'amore, d'avventura ed anche un'autobiografia immaginaria, com'√® stato pi√Ļ volte definito.

Sicuramente era una donna fuori dagli schemi per il suo tempo: ha combattuto come partigiana ed ha lottato per le istanze del femminismo e contro il conformismo imperante.

Il filo di mezzogiorno

Il libro scandalo Il filo di mezzogiorno

Il filo di mezzogiorno, il libro a cui si è ispirato Martone, è stato pubblicato nel 1969 ed è sempre stato considerato scandaloso perché è una narrazione dettagliata del suo percorso psicanalitico. Tra ricordi, emozioni e associazioni mentali riesce a farsi aiutare dal suo psicoanalista e riuscirà finalmente ad uscire dal buio che la attanagliava.

Purtroppo, nel farlo, ha dovuto soffrire molto anche a causa dell'elettroshock e del ricovero in manicomio.

Il cast dello spettacolo

A dare vita a questa storia intensa e commovente ci sono:

  • Donatella Finocchiaro che interpreta Goliarda Speranza;
  • Roberto De Francesco, il suo psicoanalista.

Due interpreti che hanno accompagnato Martone anche in altri teatri italiani e che possiamo ammirare ora al Mercadante.

Il filo di mezzogiorno

Informazioni su Il filo di mezzogiorno

Quando

dal 5 al 16 gennaio 2022

Dove

Teatro Mercadante, Piazza Municipio

Orario

  • 11/01/2022 ore 21.00
  • 12/01/2022 ore 17.00
  • 13/01/2022 ore 17.00
  • 14/01/2022 ore 21.00
  • 15/01/2022 ore 19.00
  • 16/01/2022 ore 18.00

Prezzi

Dal lunedì al giovedì:

  • Platea Palco I Ordine: intero 24,20 euro | ridotto 20% 19,80 euro | studenti 11 euro
  • Palco II-III Ordine Cx: intero 17,60 euro | ridotto 20% 14,30 euro | studenti 11 euro
  • Palco II-III Ordine LT e IV Cx: intero 13,20 euro | ridotto 20% 11 euro | studenti 11 euro
  • Palco IV Ordine LT e Loggione: intero 11 euro | studenti 11 euro

Dal venerdì alla domenica:

  • Platea Palco I Ordine: intero 27,50 euro | ridotto 20% 22 euro | studenti 11 euro
  • Palco II-III Ordine Cx: intero 22 euro | ridotto 20% 17,60 euro | studenti 11 euro
  • Palco II-III Ordine LT e IV Cx: intero 16,50 euro | ridotto 20% 11 13,20 | studenti 11 euro
  • Palco IV Ordine LT e Loggione: intero 13,20 euro | studenti 11 euro

Contatti

081 5510336 | [email protected] | Teatro Mercadante

Cerchi qualcosa in particolare?
Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram