Il Festival del Carciofo Bianco di Auletta torna a Salerno: stand e tradizione

Pubblicato 
mercoledì, 22/02/2023
Di
Andrea Navarro

Si apre un periodo dedicato ai carciofi e tra i vari appuntamenti si aggiunge quello della particolare variante bianca del Tanagro. Ritorna con passione ‚ÄúBianco Tanagro - il Festival del Carciofo Bianco del Tanagro‚ÄĚ che si svolger√† dal 28 aprile al 1 maggio 2023 presso il borgo di Auletta, a Salerno.

In cosa consiste il Festival del Carciofo Bianco

Il festival si svolge durante il periodo in cui i campi della valle del Tanagro sono in festa, ovvero quando la raccolta dei carciofi è al culmine. Durante il festival, gli agricoltori e il paese di Auletta organizzano questo lungo fine settimana di attività per far conoscere il territorio e il suo carciofo. Ma non ci saranno semplicemente stand culinari, anche se ovviamente non mancheranno, ma sarà un vero e proprio festival con:

  • mercatini
  • stand dedicati alle degustazioni
  • show cooking
  • salotti culinari
  • visite guidate
  • accompagnamento musicale
foto di terredelbassotanagro.it

I visitatori potranno, dunque, visitare mercatini che faranno focus sui prodotti tipici e artigianato locale, ma anche partecipare a cooking show ed ascoltare musica popolare.

Le "taberne" gastronomiche, aperte tutti i giorni a cena, offrono la possibilità di gustare i piatti locali e, durante il fine settimana, sono aperte anche a pranzo per celebrare questo prodotto di eccellenza.

Conosciamo il borgo di Auletta e il Carciofo Bianco Tanagro

Auletta, un piccolo borgo situato nel cuore della Valle del Tanagro, è stato definito il "paese dell'olio e dell'ospitalità" dal lontano 1131. Questa definizione rappresenta il destino del paese, che ha mantenuto la passione per la tutela dei prodotti agricoli, delle tipicità e delle tradizioni, insieme alla volontà di condividerle.

Il lavoro in questo luogo è sempre stato associato all'agricoltura, ed è qui che nasce un prodotto di nicchia molto apprezzato dagli chef e dai gourmet per le sue caratteristiche organolettiche e la sua versatilità.

Il carciofo bianco campano è caratterizzato dalla sua delicatezza e morbidezza, tanto da poter essere consumato crudo. La sua naturale dolcezza e il suo colore argentato o verde chiaro lo rendono un ingrediente ideale per l'alta cucina, sia come accompagnamento per piatti di pesce che come ingrediente speciale per dessert e gelati.

Fino a poco tempo fa, solo pochi ettari erano destinati a questa variet√†, che era considerata "privata". Ma grazie ad agricoltori lungimiranti e a nuove scommesse, il futuro del carciofo bianco del Tanagro sembra brillante e sempre pi√Ļ aperto.

Contatti e informazioni

Informazioni sull'evento

  • Dove: Auletta, Salerno
  • Quando: da Venerd√¨ 28 aprile 2023 a Luned√¨ 01 maggio 2023
  • Prezzi:
    • Ingresso: Gratuito
Fonte immagine: foto e ricetta di terredelbassotanagro.it
Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram