Il Drive In vicino Caserta chiude: la crisi dà un duro colpo

Pubblicato 
sabato, 07/01/2023
Di
Serena De Luca
Watching a move at the drive in cinema movie theatre. Safe entertainment during coronavirus, COVID

Con l'utilizzo di piattaforme sempre più accessoriate come Netflix e Amazon Prime, i cittadini in Italia hanno cominciato ad allontanarsi dai cinema e a preferire sempre di più la comodità di casa propria, in cui vedere film e serie tv direttamente dal divano.

Poi c'è stata la pandemia, che ha costretto alla chiusura i cinema, così come tanti altri luoghi, questo ha determinato una situazione di crisi, e di fatti molte attività in Italia si sono trovate costrette a chiudere i battenti.

E questo è quello che, purtroppo, è accaduto al Drive-in di San Tammaro, in provincia di Caserta, un luogo di ritrovo per tantissimi giovani e non, per più di 20 anni. Ad oggi si ritrova a chiudere definitivamente al pubblico.

Le cause della chiusura del Drive-in di San Tammaro

Purtroppo lo storico Drive-in di Caserta si è trovato a fare i conti con una situazione drammatica e di crisi e pertanto ha ritenuto opportuno chiudere. Ma così come il Drive-in tantissime altre strutture hanno dovuto prendere la drastica decisione.

Secondo un'analisi ben 6 cittadini italiani su 10 nell'ultimo anno non sono andati nemmeno una volta al cinema. Le cause? Sicuramente il Covid ma come mostra il Report Swg del Ministero della Cultura "Gli italiani e il cinema" il 20% dei cittadini afferma di non essersi recato al cinema per aver perso l'abitudine, un 15% di essersi impigrito, un 40% si tratta di un passatempo ormai proibitivo e per un altro 15% c'è un'insoddisfazione per la qualità dell'odierna offerta di film, per altri ancora si tratta di un discorso economico.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram