I nuovi treni della metro linea 1 di Napoli: affidabili e con frequenza europea

Pubblicato 
sabato, 02/04/2022
Di
Serena De Luca

Ancora novità nell'ambito dei trasporti pubblici a Napoli, infatti finalmente verranno messi in circolo i nuovi treni che faranno parte della metropolitana linea 1, ovvero quella che collega la stazione di Piscinola con la stazione di Napoli Garibaldi.

Il cambiamento era quasi necessario, dato che i treni che attualmente sono attivi sono molto più piccoli di quelli che li andranno a sostituire, oltre ad essere in numero nettamente inferiore, ed inoltre parecchi hanno già superato 1,5 milioni di chilometri.

Le caratteristiche dei nuovi treni

I nuovi treni a servizio della metro di Napoli, arrivati dalla Spagna, saranno all'avanguardia e con diverse caratteristiche:

  • grandi, possono infatti contenere fino a 1200 passeggeri
  • affidabili
  • con frequenza europea
  • dotati di impianto di condizionamento
  • sistemi per la riduzione del rumore
  • capaci di trasportare fino a quattro carrozzelle per diversamente abili

Saranno quindi vetture nuove e moderne che permetteranno anche attese meno lunghe, infatti ci sarà una frequenza di treni ogni sette minuti e questo permetterà di velocizzare gli spostamenti.

Le prove dei nuovi treni

Proprio negli scorsi giorni si sono effettuate le prove dinamiche dei nuovi treni sui binari a cura dell’Agenzia Nazionale per la sicurezza delle infrastrutture stradali e ferroviarie, sia a vuoto e sia carichi di materiale, proprio per andare a simulare passeggeri a bordo.

Il via alle prove è stato confermato dalle varie istituzioni, dopo che ci sono stati studi approfonditi e diversi confronti.

Ricordiamo infatti che a luglio dello scorso anno durante le prove ci fu un incidente, attualmente si è arrivati alla conclusione che la causa non fu da attribuire al treno. Tuttavia, le prove, che si sono svolte in totale sicurezza, sono state effettuate di giorno e ciò ha comportato il blocco della circolazione dalle ore 09:30 alle ore 16:30 e bus sostitutivi.

Prossimamente, si richiederà alla Direzione Generale a Roma la possibilità di effettuare le successive prove di notte, senza quindi dover bloccare la circolazione. Attendiamo novità in merito.

Fonte immagine: FanPage

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram