Pubblicato 
mercoledì, 01 Dicembre 2021
Fabiana Bianchi

Galleria Vittoria a Napoli, lavori terminati: riapertura ferma per un furto di rame

,

I lavori alla Galleria Vittoria di Napoli sono terminati finalmente e la riapertura sarà a breve, anche se non si conosce ancora la data ufficiale.

Sono stati ultimati gli interventi di manutenzione che per quasi un anno hanno visto impegnati gli operai a causa dei problemi dovuti alle infiltrazioni d'acqua che hanno reso necessario chiudere la Galleria.

Le aree sottoposte a lavori sono state consegnate da Anas, del Gruppo FS Italiane, al Comune di Napoli, seguendo pienamente il cronoprogramma che prevedeva un investimento di 2 milioni di euro.

Gli ultimi interventi e la riapertura

√ą stata rifatta la pavimentazione da parte del Comune, mentre Anas ha riposizionato i new jersey, completando anche le opportune operazioni di pulizia ed ha smontato i baraccamenti del cantiere.

Ora si attende solo un'apposita ordinanza della Procura della Repubblica sul ripristino della sicurezza e la rimozione dei pericoli, in modo tale che il Comune di Napoli possa emettere una nuova ordinanza per riaprire la Galleria Vittoria.

Il furto di rame alla Galleria Vittoria e il blocco della Procura della Repubblica

Al momento tali operazioni risultano bloccate in quanto, secondo quanto afferma il Corriere del Mezzogiorno, durante la notte tra il 30 Novembre e il 1 Dicembre un chilometro e mezzo di cavi di rame è stato rubato dal sistema di areazione.

Ancora ignote le modalità, in quanto il cantiere doveva essere vigilato ed era sicuramente necessario un automezzo di notevoli dimensioni per trasportare il materiale.

Sono ancora in corso indagini e accertamenti, ma per il momento la Procura della Repubblica non può dare il via libera.

Continuate a seguirci per avere tutte le informazioni.

Fonte foto: Corriere del Mezzogiorno

Cerchi qualcosa in particolare?
Seguici su Google News
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram