Funivia del Faito, riprendono le corse con il progetto del nuovo Piazzale

Funivia del Faito

Ripartono le corse della Funivia del Faito ed il Piazzale sarà riconvertito grazie a un grande progetto!

Venerdì 14 maggio 2021 hanno ripreso a funzionare le corse della Funivia del Faito, un bellissimo percorso dal mare alla montagna e viceversa con un panorama meraviglioso.

La storica “panarella” della Funivia del Faito parte ogni giorno da Castellammare di Stabia ed arriva a 1100 metri di quota per arrivare sul Monte Faito in soli 7 minuti durante i quali ci si potrà rilassare guardando un panorama fantastico.

Il nuovo piazzale

Le corse sono giornaliere e sono ricominciate nell’ambito del progetto “Le Piazze del Faito” per la riconversione del Piazzale Funivia Superiore con lo scopo di costruire un sistema di piazze con al loro interno elementi in grande scala quali totem, landmark e arredi vari al di sotto di una grande copertura utile anche ad accogliere i viaggiatori.

Le corse della Funivia e le norme anti Covid-19

A causa della pandemia, ogni corsa può trasportare fino a 17 passeggeri ed attualmente l’orario è dalle 10.00 alle 17.00, mentre d’estate sarà allungato alle 21.00. Naturalmente le vetture saranno sanificate ogni giorno e ad ogni sosta, i finestrini saranno aperti o semiaperti e a bordo c’è l’obbligo di indossare la mascherina.

Orari in salita e in discesa:

10:00 – 10:20 – 10:40 – 11:00 – 11:40 – 12:00 – 12:40 – 13:00 – 13:40 – 14:00 – 14:40 – 15:00 – 15:20 – 15:40 – 16:00 – 16:20 – 16:40 – 17:00

I prezzi della Funivia

  • corsa semplice 5,50 €
  • andata/ritorno 8,00 €
  • andata/ritorno residenti 5,00 €
  • andata/ritorno under 18 3,00 €
  • abbonamento mensile 45,00 €
  • trasporto bicicletta 1,00

Prezzi Funivia + Bus solo sabato e domenica

  • corsa semplice € 6,50
  • andata/Ritorno € 9,00 Andata/Ritorno
  • residenti € 6,00 Andata/Ritorno
  • under 18 € 4,00 Abbonamento
  • ensile € 45,00
  • trasporto bicicletta € 2,00

Sul sito potete consultare gli orari del bus.

Seguici su Telegram
Scritto da Fabiana Bianchi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti