Folle guida in tangenziale col SUV in retromarcia a Napoli (Video)

SUV in retromarcia in tangenziale a napoli

Un SUV che sfreccia all’indietro sulla tangenziale di Napoli: sembra la trama di un film d’azione hollywoodiano, ma è pura realtà. Un video che ha fatto il giro del web ha acceso i riflettori sulla questione della sicurezza stradale nella città partenopea.

Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi Sinistra, è stato il megafono che ha amplificato questa incredibile vicenda.

Perché viaggiava in retromarcia in tangenziale?

La domanda che tutti si pongono è: perché diavolo qualcuno dovrebbe percorrere una tangenziale in retromarcia, e a tutta velocità per giunta?

Non si tratta di un set cinematografico, ma di una strada affollata dove ogni manovra errata può costare caro. Il guidatore e il suo compagno di viaggio sembrano non curarsi minimamente del pericolo che stanno correndo e che fanno correre agli altri.

Secondo alcune voci non confermate, l’uomo avrebbe risposto a qualcuno che stava andando a fare benzina, mentre secondo molti si tratta di una follia perpetrata al fine di produrre video su TikTok da monetizzare.

Il video che sui social ha spopolato

Il video è apparso per la prima volta su TikTok, diventando in men che non si dica il nuovo tormentone del web. Ma non stiamo parlando di un simpatico meme o di un video divertente, stiamo parlando di un atto irresponsabile che ha messo a rischio la sicurezza stradale.

Le azioni legali intraprese per l’identificazione

Non si è trattato solo di un post virale, il Consigliere Municipale Borrelli ha immediatamente inoltrato il video alla Polizia Municipale.
L’obiettivo è chiaro: individuare i responsabili e farli rispondere delle loro azioni. Il deputato ha anche sollevato la questione dell’adeguatezza delle pene previste dal Codice della Strada, suggerendo che forse è il momento di rivedere alcune normative.

Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti