HomeCulturaFestival MANN Muse al Museo Archeologico di Napoli tra musica, teatro, cinema e incontri

Festival MANN Muse al Museo Archeologico di Napoli tra musica, teatro, cinema e incontri

Al Museo Archeologico di Napoli il Festival Muse al Museo

Al Museo Archeologico di Napoli ci sarà il Festival Muse al Museo con oltre 50 ospiti, concerti, teatro, cinema, scienza ed incontri.

Il Festival Mann-Muse al Museo si svolgerà tra le sale del Museo Archeologico di Napoli con un ricco programma di incontri con personaggi illustri, musica, teatro, cinema, installazioni site specific, scienza, fumetti e nuove tecnologie. Dal 19 al 25 aprile 2017, con un’anticipazione il 30 marzo, saranno oltre 50 gli ospiti presenti, tra cui anche il regista Ferzan Ozpetek, i cantautori Sergio Cammariere e Niccolò Fabi, per una rassegna che per la prima volta in Italia include tutti gli spazi di un museo statale.

Ci saranno anche alcuni appuntamenti serali, per cui si pagherà un biglietto extra oltre a quello ordinario d’ingresso, mentre per gli altri eventi sarà sufficiente il ticket standard.
L’idea è nata dal direttore Paolo Giulierini che ha l’intenzione di allargare l’offerta culturale del MANN, concentrandosi non solo sulle continue aperture di nuove sezioni (la prossima sarà quella Epigrafica il 30 maggio), sulle collaborazioni con altri musei ed università e sui rapporti internazionali, ma desidera anche approfondire il legame tra arte, territorio e cittadini.

Con questa kermesse i visitatori saranno ancora più coinvolti e l’attività di promozione del Museo Archeologico si farà più intensa. Tra i tanti ospiti ci saranno anche musicisti come Stanley Jordan, Peppe Servillo, i Solis string quartet e Ray Wilson.
Vediamo il programma nel dettaglio.

Programma Muse al Museo

Giovedì 30 marzo (anticipazione)

  • Sala Toro Farnese ore 17:00. “Magic touch”: Stanley Jordan solo guitar

Mercoledì 19 aprile

  • Ore 10:00: inaugurazione sula scalinata esterna con la presentazione dell’opera di Street Art “AEquus Phartenopensis“, realizzata da David “Diavù” Vecchiato (progetto POPSTAIRS, per la prima volta a Napoli) che raffigura la Testa Carafa di Donatello
  • 10:30 e 12:00 (Sala Teatro): spettacolo Acqua Matta, una produzione Nata Teatro di e con Cinzia Corazzesi, musiche di Lorenzo Bachini. Spettacolo di Burattini per parlare di acqua
  • Ore 10:00, 13:30, 15:00, 17:00: la Compagnia TPO presenterà Hypnerotomachia Poliphili
  • Ore 11:30 Sala Letteratura: Patrizio Oliva “Lo Sparviero: la mia storia”. Gianfranco Coppola intervista Patrizio Oliva, con la partecipazione di Fabio Rocco Oliva, autore del libro “La canzone dei migranti”
  • Ore 13:00: presentazione in prima mondiale di “Father and Son – The Game”, il videogioco prodotto dal Museo Archeologico
  • Ore 16:00 Sala Toro Farnese: “La costruzione di un attimo” – Paolo Benvegnù incontra Riccardo Sinigallia
  • Ore 17:30: ​ ​inaugurazione della Mostra “Cyborg Invasion” a cura della Scuola Italiana Comix
  • Ore 18:00: Andrea Scanzi & Filippo Graziani  Raccontano Ivan Graziani: Il Chitarrista
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana: An evening with….Ray Wilson trio live. Il celebre artista inglese si esibirà nell’unica data italiana

Giovedì 20 aprile

  • Ore 10:00 e ore 12:30: Umberto Guidoni – Andrea Valente. Nello Spazio non c’è spazio
  • Ore 11:30 Sala Letteratura. Andrea Laurenzi intervista Matteo Corradini. Le parole di Anne Frank: il Diario
  • Ore 16:00. Live H3+ – Paolo Benvegnù concert
  • Ore 18:00 Sala Toro Farnese. Tra Napoli e Istanbul: Titta Fiore intervista Ferzan Ozpetek
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana: Histoire du soldat di Igor Stravinsky

Venerdì 21 aprile

Ore 10:00 e ore 12:30: AMLETINO

  • Ore 11:30 Sala Letteratura. Andrea Marcolongo: La Lingua Geniale – 9 ragioni per amare il greco
  • Ore 16:00 Sala Toro Farnese. Live acustico: Francesco Motta
  • Ore 18:00: “CREOLOGY”. CARMEN SOUZA LIVE
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana. Appunti musicali dal mondo – Confini e sconfini del suono della voce: Tosca live

Sabato 22 aprile

  • Ore 10:00 e ore 12:30: Accadueò
  • Ore 11:30 Sala Letteratura: Daniela Spada e Cesare Bocci. Pesce d’Aprile – Lo scherzo del destino che ci ha reso più forti
  • Ore 16:00 Sala Toro Farnese: Paolo Benvegnù incontra Niccolò Fabi. Il materiale e l’immaginario: memorie, intuizioni sul concetto di costruzione
  • Ore 18:00: Woman before a glass : Intorno a Peggy Guggenheim. Sala Teatro
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana: Danzando Spassiunatamente. Peppe Servillo & Solis String Quartet

Domenica 23 aprile

  • Ore 10:00 e ore 12:30: Il Piccolo Principe e l’Aviatore
  • Ore 11:30 Sala Letteratura: Leggende e Tesori di Napoli. Luigi Necco e Marion Bertram dialogano sul Tesoro di Priamo e su Schliemann a Napoli.
  • Ore 16:00 Sala Toro Farnese – Incontro con Sergio Cammariere
  • Ore 18:00. Edipo Re: Oltre la fine la Città nuova. Dialogo fra un’attrice – narratrice e una storica – grecista Lucilla Giagnoni e Fiammetta Fazio. Con interventi musicali dal vivo di Luca Nulchis ed Egidiana Carta.
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana – Sergio Cammariere live IO

Lunedì 24 aprile

  • Ore 10:00 e ore 12:30. Il Flauto Magico, liberamente ispirato a Il Flauto Magico di W.A. Mozart
  • ore 11:30 Sala Letteratura – incontro sulla figura di Antonio De Curtis in arte Totò. Con Enzo Decaro e Riccardo Cimino
  • Ore 16:00. Ogni volta che mi baci muore un nazista. Recital di Guido Catalano
  • Ore 18:00 Sala Toro Farnese. Da Shakespeare a Pirandello, con Giorgio Pasotti
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana. In arte Totò: viaggio nel mondo poetico e musicale di Antonio De Curtis, di Enzo Decaro e Liliana De Curtis

Martedì 25 aprile

  • Ore 10:00 e ore 12.30: Marcovaldo di Italo Calvino
  • Ore 11:30 Sala della Letteratura, Mio fratello rincorre i Dinosauri. Matteo Corradini intervista Giacomo Mazzariol
  • Ore 16:00. La Versione di C, Cristiano De André presenta il suo libro
  • Ore 18:00 Sala Toro Farnese: Orchestra Sanitaensemble, Concerto dei ragazzi del quartiere Sanità
  • Ore 21:30 Salone della Meridiana: De Andrè canta De André, live Cristiano De André in trio acustico. Guest artist opening Paolo Benvegnù

Eventi speciali

19 e 20 aprile

  • TPO Danza Works. Esibizioni in vari orari della giornata.
  • Mostra Cyborg Invasion. A cura di Scuola Italiana Comix. Location da definire

HACKATHON MANN

Sabato 22 e domenica 23 aprile nella Apple Academy in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell’Università Federico II di Napoli e del King’s College di Londra. Si inizia sabato alle ore 12:00 e si terminerà domenica alle ore 12:00. Alle 15:00, premiazione presso la Facoltà.

Informazioni su Muse al Museo

Quando: 30 marzo e dal 19 al 25 aprile 2017

Dove: Museo Archeologico di Napoli, Piazza Museo 19

Prezzi:

  • gli eventi della mattina e del pomeriggio sono inclusi nel biglietto d’ingresso al museo: 12 euro. Possono essere acquistati presso la biglietteria il giorno stesso fino ad esaurimento posti.
  • gli eventi serali non comprendono la visita al museo e costano 12 euro. Si possono acquistare alla biglietteria del museo dalle 09:30 alle 18:30, su internet sul sito del Festival (indicato in fondo), su Coop Culture, e telefonicamente ai numeri 848.800.288 (da cellulare e dall’estero +39 0639967050) .

Info:

  • Festival MANN Muse al Museo
  • 848.800.288 (da cellulare e dall’estero +39 0639967050). Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00; sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00
  • Infopoint all’ingresso del Museo dal venerdì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
banner di collegamento a Napolike Turismo