HomeEventiConcerti a NapoliFestival della Musica Popolare del Sud Italia a Napoli: gratis nel Bosco di Capodimonte con concerti e tammorre

Festival della Musica Popolare del Sud Italia a Napoli: gratis nel Bosco di Capodimonte con concerti e tammorre

Tammorra

A Napoli arriva il Festival della Musica Popolare del Sud Italia nel Bosco di Capodimonte con concerti, seminari e danze con la tammorra! Tutti gli eventi sono gratuiti.

All’interno del Real Bosco di Capodimonte si svolge il Festival della Musica Popolare del Sud Italia che prende il via il 21 giugno 2018 e si concluderà il 24 giugno. Gli eventi si tengono nel Cellaio, una delle strutture storiche del Bosco, con la direzione artistica di Peppe Barra. Il programma prevede concerti, stage di danze popolari, seminari, tammorre al bosco in libertà, aperifolk e ci saranno anche grammofoni e vecchi vinili.

Tutti gli eventi della rassegna sono gratuiti, ma è necessaria la prenotazione per partecipare (potete trovare i contatti nelle informazioni indicate a fine articolo).

Sarà una splendida occasione per danzare sulle note di una musica che appartiene alla nostra storia e alla nostra tradizione e trascorrere alcuni pomeriggi in compagnia. La rassegna si svolge nell’ambito della Festa della musica.

Ecco il programma.

Programma del Festival della Musica Popolare del Sud Italia

Giovedì 21 giugno

ore 16.00-17.00

Seminario:
“Suono di famiglia. Memoria e musica in un paese della Calabria grecanica.”

a cura del Prof. Antonello Ricci
antropologo e musicista
e Mimmo Morello
Polistrumentista

Ore 17.00- 18.30

tarantella calabrese
con Alessandra Mariano e Mimmo Morello

Ore 20.00/ 21.00 ingresso aperto
concerto “Calabria”
a cura di Mimmo Cavallaro

Venerdì 22 giugno

ore 16.00 – 17.00

Seminario: Lasciatela ballare che è Taranta- dal tarantismo al neotarantismo.
a cura di Maristella Martella
danzatrice e coreografa

Ore 17-18.30
“Pizzica tarantata”
con Maristella Martella

Ore 20.00- 21.00 ingresso aperto
Concerto “Puglia”

Sabato 23 giugno

ore 10.00/ 11.00
Presso il Cellaio
Baby folk- primo approccio alle danze popolari dedicato ai più piccoli
a cura di Raffaella Vacca

Ore 11.00- 12.00
Presentazione del libro: “Storia della canzone Napoletana”
Incontro con l’autore Pasquale Scialó

Ore 16.30- 17.30
Seminario: ” Il canto e ballo sul tamburo tra fonti storiche, stili areali e processi di trasformazione”
A cura del prof.
Raffaele Di Mauro etnomusicologo
Prof. Ugo Vuoso antropologo

Ore 17.30-19.00
Tammurtiate campane
Con Maria Grazia Altieri

Ore 21.00-23.00
Concerto, ingresso aperto
“Campania”
O Lione e paranza
Mimmo Maglionico
Orchestra e Tammorre e putipú
Marcello Colasurdo

Domenica 24 giugno

Ore 10.00-11.00
presso Cellaio
“Baby Folk, primo approccio alle danze popolari dedicato ai più piccoli.”
A cura di Raffaella Vacca

Ore 11.00- 13.00
“Grammofoni e Vecchi vinili” ascolto guidato di vari dischi in vinile a 78 giri
A cura del collezionista
Avv. Teodoro Cicala
Presenta M. Rosario Ruggiero

Ore 16.00- 17.00
“Il museo Etnomusicale. I suonatori e la tarantella di Montemarano”
Introduce Luigi D’Agnese
Ricercatore etnografico e fondatore del museo

Ore 17.00 – 19.00
Tammorre al bosco…In libertà!

Informazioni sul Festival della Musica Popolare del Sud Italia

Quando: dal 21 al 24 giugno 2018

Dove: Cellaio, Real Bosco di Capodimonte, via Miano 4

Prezzo: ingresso gratuito con prenotazione

Info e prenotazioni: 3473106804 | Evento Facebook

banner di collegamento a Napolike Turismo