EAV, al via i progetti per migliorare le tratte con i fondi del PNRR

Pubblicato 
mercoledì, 29/12/2021
Di
Fabiana Bianchi
Treni Cumana

Anche l’EAV, l’Ente Autonomo Volturno che gestisce la circumvesuviana, la cumana e la metro tra Napoli ed Aversa, tra le altre cose, usufruirà del cospicuo PNRR e dei suoi finanziamenti.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, appunto PNRR, è il piano finanziario che il nostro paese ha preparato per far sì che l’economia si riprenda dopo i duri colpi dovuti alla pandemia e lo scopo è proprio quello di rilanciarla e di permettere anche lo sviluppo verde e digitale in tanti settori.

Dunque, anche la nostra azienda di trasporti potrà sfruttare gli investimenti che arriveranno e finalmente riuscire a migliorare le infrastrutture ed i treni.

I bandi EAV per sfruttare i cospicui investimenti

Sono stati chiesti al Governo ed ottenuti dal Ministero Infrastruttura e Mobilità Sostenibile cospicue cifre che ammontano a circa 1 miliardo di euro e l’EAV ne riceverà una buona percentuale. Ha bandito una procedura per 2 lotti di gara a favore di un unico operatore economico con cui concludere un accordo quadro per effettuare lavori sulle linee vesuviane, quelle flegree e quelle suburbane. Così, si lavorerà sulla circumvesuviana, sulla cumana e sulla Circumflegrea, oltre che sulla Metrocampania Nordest ed i treni per Benevento e Piedimonte.

Il 23 dicembre sono finite le attività che riguardano la gara per scegliere tale operatore economico a cui saranno affidati i servizi di ingegneria ed architettura per realizzare i lavori i cui progetti avranno un valore di circa 62 milioni di euro, cioè 31 milioni di euro per ogni lotto di gara.

I lavori a cumana, circumvesuviana, linee suburbane e metro

Grazie a tutti questi fondi si potranno fare importanti lavori ai treni e sistemi di cumana, circumvesuviana, metro tra Napoli ed Aversa e linee suburbane verso Benevento e Piedimonte.
L’EAV ha in progetto di fare diversi interventi:

  • saranno rinnovati i sistemi di segnalamento ferroviario;
  • saranno adeguate le gallerie dei treni;
  • verrà completamente digitalizzata l’azienda;
  • si procederà all’ammodernamento di intere tratte ferroviarie ed alcune saranno realizzate da zero;
  • verranno costruiti nuovi depositi ed officine per la manutenzione;
  • saranno acquistati nuovi materiali rotabili.
Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram