Pubblicato 
lunedì, 12 Luglio 2021
Fabiana Bianchi

Donnarumma, Castellammare omaggia il più forte di EURO 2020

,

Gianluigi "Gigio" Donnarumma è ormai entrato nella leggenda dopo la vittoria dell'Italia agli Europei di Calcio: è stato decretato il miglior calciatore di tutto il torneo ed in effetti la sua prestazione è stata fenomenale in ogni partita, ancora di più contro l'Inghilterra.

Nella finale dell'11 luglio 2021 il nostro portiere ha parato l'ultimo rigore calciato dagli inglesi facendoci entrare nella storia e facendo vincere agli Azzurri la Coppa che non arrivava dal 1968. Non solo, perché escludendo lo sfortunato gol subito nei primi minuti, l'Italia non ha più subito altre reti durante i tempi regolamentari anche perché Donnarumma ha parato qualsiasi tiro diventando una vera fortezza.

Non solo lustro alla Nazionale però, ma anche grande orgoglio campano perché Donnarumma è di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, e già nella cittadina sono in grande festa. Ricordiamo, però, che anche altri giocatori dell'Italia sono di Napoli o provincia e ci hanno inorgogliti.

Credit foto: Nicol Campo


Castellammare di Stabia festeggia Donnarumma

La villa di Gigio Donnarumma e della sua famiglia è inconfondibile a Castellammare di Stabia perché lì svetta la bandiera italiana più grande e chiunque nel Comune è in attesa che il nostro grande portiere ritorni per celebrarlo. Nel frattempo, tra le strade e nei locali è grande festa e dopo la finale non sono mancati neanche i fuochi d'artificio naturalmente.

Spostandosi tra Castellammare e dintorni si possono notare ovunque foto del portiere, soprattutto nei suoi luoghi di formazione. Tra Castellammare di Stabia e Gragnano c'è il la scuola calcio dove è cresciuto, la scuola di portieri da cui è uscito anche Gennaro Iezzo.

Non può mancare l'entusiasmo nel bar Aida Caffè, frequentato quotidianamente dal padre di Gigio, che oggi ha offerto la colazione a tutti con grande emozione. Ai tavoli ovviamente non si parla che della sua prestazione e della bellissima vittoria in finale.

La fenomenale carriera di Donnarumma

Nato nel 1999, Gianluigi Donnarumma è cresciuto nella scuola Calcio Club Napoli di Castellammare di Stabia e ha esordito da giovanissimo in Serie A, a soli 16 anni quando divenne il portiere titolare del Milan grazie a Filippo Inzaghi che ne notò da subito le qualità facendolo sedere in panchina nella squadra principale. Quell'anno, il 2016, vinse la Supercoppa Italiana con la sua squadra e, nello stesso anno, debuttò anche nella Nazionale under-21 e nella Nazionale maggiore.

Nel 2020 è stato inserito nella squadra dell'anno AIC (Associazione Italiana Calciatori) ed è stato votato dalla Lega Serie A come miglior portiere della stagione 2020-2021. Come già accennato, è stato premiato anche come miglior giocatore degli Europei.

Grazie alla sua prestazione potrebbe anche vincere il Pallone d'Oro.

Il futuro nel Paris Saint Germain

Ora lo attende una grande carriera: dal prossimo campionato sarà il portiere del Paris Saint Germain e punterà anche a vincere la Champions League. La sua scelta di lasciare il Milan è stata criticata più volte, ma il passaggio ad un altro grande club internazionale non può essere che un bene e sicuramente Gigio renderà la vita difficile a tutti i suoi avversari.

Fonte foto copertina: Getty Images

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram