Decreto bollette, nuove misure contro i rincari: cosa prevede

Decreto aiuti rincari energia

Contro gli aumenti in bolletta il governo Meloni sta lavorando al fine di mettere a punto un decreto per aiutare le famiglie ad affrontare i rincari dell’energia elettrica

Il governo Giorgia Meloni è al lavoro per definire un decreto legge di aiuti per contrastare i rincari delle bollette che in questi ultimi mesi stanno pesando sulle tasche degli italiani. Sarebbe il quarto dopo i tre già predisposti dal governo Draghi per un totale di 61,2 miliardi di euro. Si tratta di movimentare tra i 4 e i 5 miliardi per il decreto legge aiuti-quater che raccoglie l’eredità di 10 miliardi dal precedente esecutivo come effetto delle entrate Iva maggiorate.

Quando è previsto il decreto legge del governo contro l’aumento del prezzo delle bollette

Nonostante il fatto che si spera già in una riduzione delle bollette del gas per i 7,3 milioni in regime di tutela il nuovo decreto contro i rincari del costo dell’energia elettrica è considerato urgente dal governo. Non sarà però inserito nel Consiglio dei ministri di venerdì 4 novembre e, probabilmente, sarà oggetto di discussione la settimana prossima.

La riduzione delle tariffe partirà a gennaio 2023

L’autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) comunicherà domani 3 novembre le nuove tariffe. Nonostante ciò ci sarà un abbassamento delle tariffe per gli altri 11 milioni del mercato tutelato soltanto a gennaio 2023 perché ogni tre mesi avviene l’aggiornamento relativo alla luce.

Le ipotesi sul decreto aiuti-quater al vaglio del governo

Sono varie le ipotesi che il governo sta studiando a proposito dello sconto sul costo dell’energia elettrica che per ora viene calcolato tenendo conto del reddito Isee. Infatti per ora il tetto è di 12mila euro e di 20mila per le famiglie con quattro o più figli. Potrebbe altresì essere eliminata la presentazione del modello Isee per velocizzare la percezione del bonus sottoforma di sconto che comparirà direttamente in bolletta.

Le imprese infine potrebbero veder prorogato anche a dicembre il reddito d’imposta sui consumi di gas e luce, la cui scadenza adesso è fissata al 30 novembre.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Federica Massari
Potrebbero interessarti