HomeCronacaCoronavirus: riaprono i parchi, ma a numero limitato

Coronavirus: riaprono i parchi, ma a numero limitato


Emergenza Coronavirus: riapertura di parchi e giardini ma con l’accesso limitato!

La diretta di ieri sera del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha chiarito molti aspetti della fase 2, ovvero la fase di ripresa a partire dal 4 Maggio, tra cui anche la riapertura dei parchi e dei giardini.

Riapertura parchi e giardini

A causa dell’emergenza da Coronavirus i parchi e i giardini di tutta la Regione erano stati chiusi, impedendo ai cittadini di fare attività fisica o lunghe passeggiate con i propri bambini, misure necessarie per evitare la diffusione ed il contagio del virus.

A partire però dal 4 Maggio 2020, si potrà accedere a parchi e giardini con ingresso limitato, con l’obbligo di utilizzare dispositivi di protezione come la mascherina e rispettando le distanze di almeno 1 metro imposte per legge.

Sarà quindi ammessa l’attività fisica come fare jogging, purché senza contatti ed ammesse le passeggiate per i bambini, accompagnati da un solo genitore, anche se le aree a loro dedicate rimarranno chiuse. Non sarà possibile invece fare picnic sull’erba.

Questo è quanto specificato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, misure che potranno variare a discrezione dei vari sindaci.

Vota questo post
[Voti: 2   Media: 4/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo