HomeCronacaCoronavirus a Napoli: lo Zoo arriva sui social

Coronavirus a Napoli: lo Zoo arriva sui social

Zoo di Napoli

Per l’emergenza Coronavirus a Napoli, lo Zoo sbarca sui social e lancia un’interessante iniziativa!

Non si fermano le attività dello Zoo di Napoli in questo periodo difficile di emergenza sanitaria, ma anzi al contrario, stanno continuando attraverso i canali social.

Infatti ogni giorno lo Zoo di Napoli si racconta come non è mai stato visto, rendendo partecipi i visitatori attraverso dei video, l’unico mezzo oggi disponibile, sulle attività del personale che si prende amorevolmente cura degli animali. Un vero e proprio lavoro di squadra, dai keeper ai veterinari e tutto lo staff dello Zoo che lavora insieme per assicurare il benessere degli animali.

Lo Zoo di Napoli online

Il video racconto ripercorre i sette lunghi anni, dal 2013 ad oggi, per ricordare come era lo Zoo e come è diventato dopo la nuova gestione. E poi ancora ci sono video delle tigri, degli ippopotami, degli elefanti, per raccontare al pubblico tutti gli animali presenti e le loro caratteristiche.

Emozionanti sono anche le nuove nascite come quella di un cervo pomellato, documentata sui social anche in uno degli interessanti video, dove il veterinario Pasquale Silvestre effettua la prima visita al cucciolo.

L’iniziativa lanciata dallo Zoo

Lo Zoo ha quindi lanciato la possibilità di acquistare biglietti senza data, un modo per contribuire alle attività continue dello Zoo. Basterà andare sul sito ufficiale e acquistare i biglietti per essere tra i primi a tornare una volta che il parco sarà aperto ed essere in modo concreto più vicini agli animali.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]


banner di collegamento a Napolike Turismo