Pubblicato 
martedì, 11 Maggio 2021
Fabiana Bianchi

Coprifuoco posticipato alle 23 o 24: la nuova ipotesi per le Regioni

, ,

L'ipotesi è quella di spostare il coprifuoco alle 23.00 o alle 24.00! Ecco la richiesta delle Regioni.

Le Regioni italiane hanno presentato una proposta per chiedere di ridurre di una o due ore il coprifuoco, portandone l'inizio dalle ore 23.00 o addirittura da mezzanotte e non più dalle ore 22.00. Secondo quanto riporta il Corriere, per il momento il Presidente del Consiglio Mario Draghi non andrebbe oltre, ma bisogna attendere il parere del Cts per avere una risposta circa questa tematica.

Secondo alcune indiscrezioni questo slittamento potrebbe avvenire già dal 17 maggio e l'obiettivo è quello di eliminarlo totalmente a partire dal 21 giugno. Maggiori informazioni più precise saranno date sicuramente nel nuovo decreto anti-Covid.

La cabina di regia sullo slittamento del coprifuoco

Al momento, non è ancora stata convocata una cabina di regia tra le forze di maggioranza per parlare di modifiche al Decreto Covid o delle riaperture. Presumibilmente, però, sarà convocata entro mercoledì 12 maggio.

Nei prossimi giorni, la Cabina di regia si dovrà occupare anche del decreto sostegni, ma soprattutto dal centrodestra arrivano molte pressioni per far sì che ci si occupi dello slittamento del coprifuoco e delle riaperture.

Eppure non solo dal centrodestra arrivano richieste per far partire più tardi il coprifuoco. Anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è a favore di un allentamento e dello stesso parere è il Ministro della Salute Roberto Speranza.

Fonte foto: LaStampa.it

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram