Concorsi pubblici: bando a Caserta per 7 diplomati e laureati

Pubblicato 
mercoledì, 04/01/2023
Di
Andrea Navarro
person writing on white paper

Il Comune di Caserta ha indetto un nuovo concorso pubblico aperto a diplomati e laureati con l’obiettivo di coprire 7 posti di lavoro con vari ruoli.

L’assunzione è per un tempo pieno indeterminato.

La scadenza della presentazione delle domande è il 23 Gennaio.

I profili professionali ricercati

  • 1 insegnante di scuola materna, categoria C
  • 2 istruttori tecnico geometra, categoria C
  • 1 istruttore tecnico informatico, categoria C
  • 1 istruttore direttivo ingegnere edile, categoria D
  • 2 istruttori direttivo architetto, categoria D

È inoltre attiva la riserva di posto in favore dei volontari FF.AA. per 1 posto di categoria C e 1 posto di categoria D.

I requisiti generici per presentare domanda

Ai candidati è, ovviamente, richiesto almeno il diploma per accedere, ovviamente sono ammessi anche i laureati. Oltre a questo sono richiesti altri requisiti:

  • età non inferiore agli anni 18 e non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età;
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’unione Europea o altra categoria specificata nel bando;
  • non essere stati licenziati da una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • non aver subito condanne penali, anche non definitive, per reati che impediscono la prosecuzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale;
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere;
  • limitatamente ai candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari di leva;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere incorsi nella risoluzione del rapporto di lavoro per mancato superamento del periodo di prova per il profilo messo a selezione da una pubblica amministrazione;
  • conoscenza della lingua inglese e degli applicativi informatici più diffusi.

I requisiti specifici per ogni ruolo per presentare la domanda

Per ogni ruolo sono, inoltre, richiesti ulteriori requisiti per poter procedere alla domanda.

Insegnante scuola materna

  • Essere in possesso del titolo di studio:
    • Diploma di Laurea in Scienze della formazione primaria oppure titolo equipollente per legge
    • oppure Diploma Magistrale o di Liceo Socio-Psico Pedagogico, conseguiti entro l’anno scolastico 2001-2002, o titoli alle stesse equipollenti come per legge.

Istruttore tecnico geometra

  • Abilitazione per iscrizione all’Albo Professionale
  • Essere in possesso del titolo di studio:
    • Diploma di Geometra o titolo equipollente come per Legge
    • oppure Diploma di Laurea (triennale, magistrale/specialistica) assorbente rispetto a quello richiesto dal bando di concorso, qualora il titolo alternativo di livello superiore sia relativo alle medesime materie di studio, con maggior approfondimento, del titolo inferiore richiesto;

Istruttore tecnico informatico

  • Essere in possesso del titolo di studio:
    • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado in informatica o elettronica e telecomunicazioni o titoli alle stesse equipollenti come per legge
    • oppure Diploma di Laurea (triennale, magistrale/specialistica) assorbente rispetto a quello richiesto dal bando di concorso, qualora il titolo alternativo di livello superiore sia relativo alle medesime materie di studio, con maggior approfondimento, del titolo inferiore richiesto.

Istruttore direttivo ingegnere edile

  • Essere in possesso del titolo di studio:
    • Diploma di Laurea Magistrale o Specialistica in Ingegneria Edile
    • Oppure titolo alle stesse equipollente come per Legge;
  • Abilitazione per iscrizione all’Albo Professionale.

Istruttore direttivo architetto

  • Essere in possesso del titolo di studio:
    • Diploma di Laurea Magistrale o Specialistica in Architettura o titolo alle stesse equipollenti come per Legge;
  • Abilitazione per iscrizione all’Albo Professionale.

Come avviene la selezione

La selezione dei candidati sarà decisa mediante una prima valutazione dei titoli e successivamente due prove d’esame di cui una scritta e una orale.

Maggiori dettagli sono disponibili nel bando ufficiale.

Come fare la domanda di ammissione

Per partecipare al concorso del Comune di Caserta è necessario presentare domanda entro il 26 Gennaio 2023, la procedura di accesso è semplice essendo effettuabile tramite SPID o Carta di Identità Elettronica.

La domanda può essere effettuata sul sito ufficiale del Comune di Caserta dedicato alle istanze.

Per completare tale domanda è necessario inserire degli allegati:

  • la ricevuta PagoPa attestante l’avvenuto versamento della tassa di concorso di € 10,00;
  • certificazione medica prodotta dal servizio sanitario pubblico attestante la situazione di portatore di handicap o di soggetto con DSA.

Come pagare con PagoPA la quota di iscrizione

La quota di iscrizione di 10€ può esser comodamente pagata tramite PagoPA, il sistema di pagamenti dell’agenzia delle entrate.

Per effettuare il pagamento è sufficiente accedere alla pagina dedicata ai concorsi e selezionare il tipo di concorso per il quale si sta applicando, oppure è possibile recarsi alla pagina generica dedicata ai pagamenti del Comune di Caserta ed effettuare il login tramite SPID o Carta di identità Elettronica.

Il Bando ufficiale

Il bando in PDF è scaricabile a questo indirizzo, è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n° 102 del 27 Dicembre 2022.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono disponibili sul sito del Comune di Caserta alla voce trasparenza.

Quando si guadagna nelle categorie C e D?

Gli stipendi delle categorie C e D sono diversi, essendo diversi i ruoli, con la posizione più alta nella D che può arrivare da D1 a D7 maturando la posizione.

Solitamente un amministrativo in Categoria C guadagna circa 1700€ lordi, ad esempio un C1 ha uno stipendio di 1695,34€ lordi, ovvero circa 1350€ netti al mese.

Differentemente un amministrativo in Categoria D guadagna circa 1850€ lordi al mese, che si traducono nel caso del D1 in 1844,62€ lordi, ovvero circa 1450€ netti al mese.

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram