HomeEventiComiconComicon-off 2018 a Napoli: eventi, edizioni speciali e mostre per la fiera del fumetto

Comicon-off 2018 a Napoli: eventi, edizioni speciali e mostre per la fiera del fumetto

Mostra Pompei, Comicon-off

In occasione della nota fiera del fumetto a Napoli va in scena il Comicon-off, ricco programma di mostre, eventi e spettacoli in tutta la città!

Dal 28 aprile al 1 maggio torna a Napoli quello che è ormai diventato un appuntamento fisso per tanti: il Comicon 2018, fiera del fumetto con centinaia di stand, presentazioni, show e competizioni. Per l’occasione nasce il Comicon-off, ricco programma di eventi collaterali organizzati in tutta la città.

Per la ventesima edizione della rassegna sono in cartellone mostre, spettacoli e incontri con gli autori in diverse location, dal Museo Archeologico Nazionale all’Accademia di Belle Arti. Gli eventi si prolungheranno anche per più giorni, come le mostre Madgermanes, Pompei e Mann Hero, dedicata al mondo Star Wars.

Tra gli appuntamenti spiccano il Festival di fumetto e autoproduzione allo Scugnizzo Liberato, l’incontro con l’illustratore Lorenzo Mattotti e il Cabaret Bizarre, freakshow ispirato a Federico Fellini e Bertolt Brecht.

Mostre

Seguendo le Tracce: la mostra personale di Lorenzo Mattotti

dal 6 aprile al 27 maggio 2018 al Museo Pignatelli

Mattotti, illustratore e fumettista, sarà Magister nell’edizione 2018 del Comicon. Nella mostra a lui dedicata si intrecciano paesaggi reali e immaginari, scene di luce ed ombra. Al pubblico sarà inoltre presentato un portfolio di immagini dell’artista pubblicato da Comicon Edizioni.

Blacksad – Juanjo Guarnido/Juan Diaz Canales

Dal 2 maggio al 2 giugno all’Instituto Cervantes de Napoles 

Nella serie noir degli autori spagnoli, i protagonisti delle storie sono animali antropomorfi, caratterizzati secondo lo stereotipo che li contraddistingue. Sullo sfondo di una realistica New York degli anni ’50, in un’atmosfera da giallo, si muovono il gatto John Blacksad e il suo assistente, la donnola Weekly.

Variations – Blutch

Dal 12 aprile al 2 maggio all’Institut Français Napoli 

L’Institut Français ospita le tavole originali di Variations, serie del noto fumettista francese Christian Hincker, in arte Blutch. Nei disegni in bianco e nero dell’autore francese sono visibili le influenze dei suoi maestri: Crepax, Uderzo, Mezieres, Manara.

Madgermanes – Birgit Weyhe

Dal 19 marzo al 13 luglio al Goethe-Institut Napoli 

Il graphic novel di Birgit Weyhe prende le mosse da fatti realmente accaduti nella Germania dell’Est degli anni ’70. Per conoscere le storie di quelli che sarebbero diventati i protagonisti del suo fumetto comico, l’autrice ha viaggiato fino in Kenya e Uganda, raccogliendo le testimonianze con cui ha costruito il costante dialogo tra Europe e Africa.

Salvezza – Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso

Dal 29 marzo all’Ordine dei Giornalisti della Campania 

Unico nel suo genere, Salvezza è l’esperimento di graphic journalism di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, imbarcatisi nel 2017 sulla nave Aquarius di SOS Mediterranée per seguire le operazioni di salvataggio dei migranti. La collaborazione tra giornalismo e arte del fumetto produce così un lavoro che va oltre la cronaca, per avvicinare il lettore alle storie di vita dei personaggi.

Mannhero – Gli Eroi del Mito dall’Antichità a Star Wars

Dal 4 maggio al 31 luglio al Museo Archeologico di Napoli

Per celebrare l’epica e amatissima saga di Star Wars, il Museo Archeologico di Napoli dedica parte del suo spazio espositivo al dramma mitologico dell’eroe, in un accostamento tra antico e contemporaneo. Il parallelismo tra i due mondi viene raccontato attraverso statue, tecnologie aliene e mosaici classici.

Pompei – Frank Santoro

Dal 18 aprile al 31 maggio al Museo Archeologico di Napoli

Come rivela il titolo, la mostra dedicata al lavoro di Frank Santoro si concentra sul graphic novel ambientato a Pompei nel 79 d.C., poco prima dell’eruzione del Vesuvio. Nelle tavole monocromatiche si muovono Flavius e Marcus, un noto pittore e il suo assistente.

Nottetempo – Luca Russo e Lorenzo Mattotti

Dal 5 al 19 aprile e dal 26 aprile al 15 giugno alla Galleria HDE 

La galleria HDE, nel cuore di Chiaia, ospiterà un doppio appuntamento: oltre all’esposizione delle serigrafie di Lorenzo Mattotti, ci sarà uno spazio dedicato a Nottetempo, l’ultimo lavoro di Luca Russo edito da Bao Publishing.

Nella Foresta Buia e Misteriosa – Winshluss

Dal 1 aprile al 2 maggio a La Feltrinelli Libri e Musica

Pensato per i lettori più giovani, Nella Foresta Buia e Misteriosa è il primo volume della collana Gli Scugnizzi delle edizioni Comicon. Al centro della storia c’è Angelo, che per ritrovare la sua famiglia vivrà una favolosa avventura in cui incontrerà personaggi fantastici come orchi, fate e scoiattoli.

Eventi

UE’ Underground Eccetera – Festival Mediterraneo di fumetto e autoproduzione a stampa

Dal 27 al 29 aprile allo Scugnizzo Liberato

Appuntamento allo Scugnizzo Liberato con la seconda edizione del festival di fumetto e autoproduzione, per trovare nuove forme di narrazione e scrittura e un nuovo modo di concepire la socialità. L’accento sarà posto sulla produzione indipendente.

Lorenzo Mattotti in Accademia

Venerdì 27 aprile all’Accademia di Belle Arti di Napoli

Uno speciale incontro per gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dove potranno incontrare il Magister del Comicon 2018 e conoscere le sue diverse esperienze di artista poliedrico.

L’Imperatrice – Cabaret Bizarre

Venerdì 27 aprile al Museo del Sottosuolo

In una location speciale va in scena un cabaret altrettanto originale: è il Cabaret Bizarre ispirato a Federico Fellini e Bertolt Brecht, un freak show dove fantasia, sensualità e libertà di espressione regnano sovrane tra artisti, giocolieri e acrobati.

Ulteriori informazioni: sito ufficiale Comicon-off

banner di collegamento a Napolike Turismo
Tags