Chiara Ferragni: Agcom multa la Rai per pubblicità occulta a Sanremo 2023

Pubblicato 
giovedì, 16/03/2023
Di
Andrea Navarro

La Rai potrebbe presto ricevere una sanzione pesante per la pubblicità occulta a Instagram durante il Festival di Sanremo 2023. Secondo Il Messaggero, l'autorità garante per le comunicazioni, Agcom, avrebbe avviato un'istruttoria sulla questione, e potrebbe multare la Rai per la mancanza di un contratto di sponsorizzazione per l'uso di Instagram durante il Festival.

La situazione sembra essere piuttosto grave, poiché la sanzione minima prevista da Agcom è di 10 mila euro, mentre la sanzione massima può arrivare fino a 253 mila euro. Secondo quanto riportato dal Messaggero, la multa per la Rai sarà molto probabilmente vicina alla cifra massima.

Le violazioni commesse durante il Festival includono l'uso di Instagram in diretta senza un contratto di sponsorizzazione, che per Agcom costituisce un indebito spazio pubblicitario. Inoltre, l'ampio spazio dedicato alla nave Costa Crociere senza la scritta "messaggio promozionale" avrebbe ulteriormente violato le norme sulle pubblicità televisive.

La Rai ha trenta giorni per presentare "controdeduzioni", ma la multa scatterà comunque. L'uso di Instagram durante il Festival di Sanremo 2023 da parte di Chiara Ferragni e Amadeus ha destato molte polemiche, poiché i due hanno creato un profilo sulla piattaforma social mentre erano in diretta, e ne hanno parlato diverse volte senza un contratto di sponsorizzazione.

La Rai ha negato di aver violato le norme sulla pubblicità televisiva, ma la decisione finale spetterà ad Agcom. La situazione è in continua evoluzione, e presto si avranno maggiori informazioni sull'eventuale multa che la Rai dovrà pagare per la pubblicità occulta a Instagram durante il Festival di Sanremo 2023.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram