Chi vince Masterchef 13? Nome, sondaggi e quotazioni

chi-vince-masterchef

Masterchef 13 è giunto al termine e la vincitrice di questa edizione è stata, come previsto, Eleonora Riso. La vittoria di Eleonora Riso si è conclusa con un percorso accompagnato da un menu (scopri il menu di Eleonora) che ha brillantemente unito l’essenza delle cucine italiana e giapponese.

La sua sorpresa e incredulità nel momento dell’annuncio della sua vittoria hanno reso la vittoria ancora più emozionante, Eleonora ha conquistato tutti durante quest’edizione MasterChef, lasciando un’impronta indelebile nella storia del programma con il suo unico e inimitabile genio creativo.

Ma già da prima Eleonora Riso era data come vincitrice.

Chi sono stati finalisti di Masterchef 13

Sono quattro aspiranti chef hanno guadagnato il diritto di competere nell’ultimo appuntamento: Eleonora Riso, Michela, Antonio e Sara. L’uscita di Niccolò ha lasciato il campo libero, accrescendo l’anticipazione per l’epilogo della competizione, dove solo il migliore tra loro potrà trionfare.

  • Eleonora Riso: la vincitrice, distintasi per energia e inventiva, ha brillato attraverso le prove, conquistando il pubblico con la sua originalità.
  • Michela Morelli: ha dimostrato le sue capacità nel contesto dell’esclusivo ristorante Uliassi, guadagnandosi un posto in finale con merito.
  • Antonio Mazzola: ha eccelso nel pressure test, assicurandosi una posizione nell’ultima fase della competizione.
  • Sara Bellinzona: con determinazione e abilità, completa il gruppo dei finalisti, pronta a sfidare i suoi avversari. Ha lasciato a casa la timidezza e corre verso la vittoria. Sara è stata la quarta finalista, eliminata prima della finale.

Eleonora Riso era già la potenziale vincitrice

Il web non aveva alcun dubbio: Eleonora Riso si posizionava sin da subito come la favorita indiscussa per la vittoria finale, incarnando un mix tra genio e maestria culinaria e non manca di una personalità genuina e accattivante.

La sua abilità si manifesta in piatti che sono un vero spettacolo per i sensi, distinguendosi per originalità e perfezione. A differenza di stagioni passate, dove il vincitore poteva essere percepito come un compromesso tra personalità televisiva e talento culinario, Eleonora rappresenta una svolta.

In molti paragonano Eleonora all’ex vincitore Aquila, che ha meritatamente vinto grazie alla sua pragmaticità e alla capacità di evitare gli errori gustativi commessi dai suoi avversari, Eleonora si posiziona in modo simile ma con un talento ancora più marcato. La sua presenza nel concorso non ammette rivali: per perdere, dovrebbe commettere errori su tutta la linea, scenario alquanto improbabile vista la sua traiettoria di successo.

La situazione attuale differisce nettamente dalle dinamiche delle precedenti edizioni. Anche se concorrenti come Sara e Michela hanno dimostrano competenze superiori ad alcuni dei loro colleghi di sesso maschile, quest’anno la distinzione di genere sembra meno rilevante di fronte all’indiscutibile talento di Eleonora.

La sua vittoria è stata non solo il risultato di una competizione ben combattuta ma anche la celebrazione di un talento culinario puro e incontestabile, segnando un capitolo memorabile nella storia di MasterChef Italia.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti