Chi è Artem Tkachuk, Pino di Mare Fuori? Famiglia, fidanzata, storia

Artem Tkachuk, conosciuto come Pino di Mare Fuori

Artem Tkachuk è un giovane talento nel mondo della recitazione. Notato per la prima volta in “La Paranza dei Bambini”, l’attore ucraino si è poi imposto all’attenzione del pubblico con il ruolo di Pino nella serie televisiva “Mare Fuori”. Scopriamo insieme chi è Artem Tkachuk, la sua carriera, vita privata e qualche curiosità inedita.

Biografia e vita privata

Artem Tkachuk nasce in Ucraina il 7 luglio 2000, quindi ha attualmente 23 anni da compiere, e cresce nel quartiere Salicelle di Afragola, in provincia di Napoli. Proprio qui, sviluppa la passione per la recitazione che lo porterà a diventare uno degli attori emergenti più amati e popolari nel panorama cinematografico italiano.

L’evento drammatico dove è stato accoltellato

Artem è una persona molto riservata riguardo alla sua vita privata. Ma quello che è risaputo è un episodio drammatico che lo ha coinvolto: un’aggressione nel 2019 subita da un gruppo di ragazzi in via Calabritto, durante la quale è stato accoltellato. Fortunatamente, Artem è stato soccorso tempestivamente e ha potuto riprendersi dall’incidente.

Al ilmessaggero.it ha dichiarato:

«Non mi sono tirato indietro e ho reagito a testa alta».

«Ero sceso ai baretti di Chiaia con un amico e stavamo ritornando verso l’auto quando abbiamo notato un gruppo di ragazzi che ci guardavano. Stavamo passeggiando in via Calabritto ed erano circa le 3 di notte quando siamo stati avvicinati da un gruppo di giovani, più o meno della nostra età. Mi hanno chiesto se fossi del Rione Traiano e gli ho risposto di no. Alcuni di loro insistevano nel chiedermi chi fossi e, a quel punto, ho preso il mio cellulare per fargli vedere il profilo Instagram e mostrargli la mia identità».

Fu ricoverato in ospedale a Loreto Mare, ma non ha mai giudicato Napoli nonostante l’esperienza difficile che ha vissuto. Il suo unico pensiero era rivolto alla madre, Leila, che si è precipitata in ospedale nel cuore della notte e adesso può finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Carriera e successi

La carriera di Artem Tkachuk ha inizio a Napoli, dove partecipa a un casting per la serie “Gomorra“. Nonostante non ottenga un ruolo nella serie, viene notato dal regista Massimiliano Pacifico che lo sceglie per interpretare Tyson nel film “La Paranza dei Bambini”, tratto dal romanzo di Roberto Saviano.

Nel 2019, Artem raggiunge la notorietà internazionale grazie alla partecipazione nella serie “Mare Fuori”, dove interpreta Pino, un personaggio con un’infanzia travagliata, simile a quella dell’attore.

Il personaggio di Pino in “Mare Fuori”

Nella serie “Mare Fuori”, Artem veste i panni di Pino, un ragazzo oppresso dalla società e dal contesto in cui vive. Nonostante la rabbia e il rancore che lo tormentano a causa della violenza subita, Pino cela un’anima buona. In un’intervista, Artem ha dichiarato di identificarsi molto nel personaggio. Nell’ultima stagione di Mare Fuori, la terza, instaura una relazione con il personaggio di Kubra.

Il personaggio di Tyson in “La Paranza dei Bambini”

In “La Paranza dei Bambini”, Artem interpreta Tyson, un personaggio dinamico, senza paura e amante della vita, della libertà e del rischio. È stato lo stesso attore a scegliere il nome “Tyson” per il suo personaggio nel film.

Artem in Un Passo dal Cielo 7

I fan del programma televisivo Un Passo del Cielo e soprattutto i telespettatori della Rai, hanno subito notato un nuovo personaggio che farà la sua apparizione a sorpresa nella settima stagione dello show. Si tratta di Artem Tkachuk, che ha già recitato in Mare Fuori nel ruolo di “Pino“, un personaggio molto amato ma allo stesso tempo controverso.

Nell’episodio di giovedì 6 aprile di Un Passo del Cielo 7, Artem interpreterà il nuovo personaggio di “Ruslan Karpenko“, un ragazzo di origine ucraina. L’annuncio è stato fatto non solo dalla pagina ufficiale Twitter della serie, ma anche da Enrico Ianniello che ha avvistato in anteprima il nuovo arrivato.

Altre curiosità su Artem Tkachuk

Da piccolo, Artem sognava di diventare un pugile. La sua passione per lo sport è rimasta intatta negli anni e si dedica con costanza alla palestra, lavorando sodo per mantenere la sua forma fisica al top.

Ma non solo sport: la sua carriera lo ha portato a partecipare al prestigioso Festival di Cannes, dove ha avuto modo di mostrare il suo talento. Inoltre, si può definire un vero e proprio influencer grazie alla sua presenza online e al suo un profilo Instagram molto seguito, dove condivide con i suoi 756 mila followers momenti della sua vita professionale e personale.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Fonte immagine: profilo IG @artemwog
Parliamo di:
Potrebbero interessarti