Cerotto antistress di Megan Markle, cos’è e come funziona?

Pubblicato 
giovedì, 17/08/2023
Di
Gennaro Marchesi
megan markle cerotto antistress_clipdrop-enhance

Negli ultimi tempi, le celebrità sembrano essere sempre un passo avanti nel trovare nuovi metodi per migliorare la loro salute e il benessere.
Una di queste ultime tendenze è un cerotto antistress, recentemente indossato da Meghan Markle.

Ma cos’è cerotto? Come funziona?

Cos’è il cerotto antistress NuCalm?

Spesso associato con l’élite di Hollywood, il cerotto antistress di NuCalm, sulla carta, è più di un semplice accessorio di moda.
Si tratta di un dispositivo progettato per ridurre lo stress e promuovere il rilassamento, diventato popolare soprattutto negli Stati Uniti.

Come funziona il cerotto antistress?

Secondo i produttori il cerotto funziona attraverso la stimolazione elettromagnetica, che imita la segnalazione di neurotrasmettitori inibitori come il GABA.
L’obiettivo è quello di ripristinare l’equilibrio tra il sistema nervoso simpatico e quello parasimpatico, associato a funzioni vitali come il sonno e la digestione.

Le testimonianze positive sulla sua efficacia

Oltre a Meghan Markle, celebrità come l’attrice Gwyneth Paltrow e l’ex campione di hockey su ghiaccio Jonathan Toews hanno elogiato il cerotto.
Ross King, un presentatore televisivo, ha anche dimostrato l’efficacia del cerotto durante una diretta da Hollywood, sostenendo di essersi sentito “molto calmo”.

Le critiche della comunità scientifica e degli esperti

Non tutti sono convinti. Il “medico della TV” Amir Khan ha messo in guardia che il cerotto potrebbe non essere supportato da ricerca scientifica a lungo termine. Pur non danneggiando, non dovrebbe sostituire o ritardare il trattamento con “farmaci basati sull’evidenza”, e in caso di problemi gravi, come stress, ansia, depressione, è consigliabile consultare uno specialista.

Purtroppo non è il primo prodotto che promette miracoli basati sul magnetismo, ma ad oggi nessuno di questi prodotti si è rivelato essere efficace anche solo minimamente.
Inoltre la testimonianza di Gwyneth Paltrow rincara la dose sull’inaffidabilità del prodotto, dato che la star negli ultimi anni ha legato il suo nome a numerosissimi prodotti rivelatisi vere e proprie bufale.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram