C’è posta per te, la storia di Pasquale: cosa è successo dopo la puntata

Pubblicato 
martedì, 24/01/2023
Di
Francesca Orelli
C'è Posta per Te Pasquale

Durante l’ultima puntata di C’è Posta per Te, a tenere gli spettatori con il fiato sospeso è stata la storia di Pasquale, che ha deciso di chiedere l’aiuto del programma di Maria De Filippi per risolvere i suoi problemi con i figli. Le figlie più grandi però, alla fine, hanno deciso di chiudere la busta: ecco cos’è successo dopo la fine della puntata.

La puntata di C’è Posta per Te di sabato 21 gennaio 2023, oltre che una sorpresa di Stefano de martino a una fan, ha visto anche la storia di Pasquale e un altro dramma familiare molto comune.

L’uomo ha deciso di rivolgersi al programma di Maria De Filippi per chiedere aiuto a ricucire i rapporti con i tre figli, che non vede da sei anni. Pasquale, dopo aver scoperto il tradimento della moglie, ha deciso di separarsi: all’inizio lui ha provato a stare vicino ai suoi figli a Milano, ma dopo che l’ex moglie si è unita a un altro uomo, ha perso il lavoro ed è stato costretto a tornare a Napoli.

Da quel momento i rapporti con i figli si sono raffreddati, tanto che addirittura non è stato invitato alla Prima Comunione del più piccolo. Quando però, a un certo punto, prende in mano il telefono e chiama l’ex moglie e i suoi figli, nasce un violento litigio e, addirittura, una delle figlie arriva a minacciarlo

A questo punto Pasquale decide di interrompere i rapporti e di aspettare che siano loro a fare il primo passo, ma gli anni passano. E Ciro, il nuovo compagno della sua ex moglie, si è sostituito a lui come figura paterna.

View this post on Instagram

A post shared by C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale)

Pasquale chiede aiuto a C’è Posta per Te, ma le figlie non ne vogliono sapere di lui

Pasquale decide quindi di chiedere aiuto a C’è Posta per Te, ma durante la puntata, le figlie non mostrano la minima emozione nei loro confronti.

Cristina dice che sarebbe pronta a perdonarlo (come se la separazione fosse avvenuta soltanto per colpa di Pasquale. Ricordiamo che, da parte dell’ex moglie, c’è un tradimento), ma fa fatica a chiamarlo “papà”, mentre Stefania, l’altra figlia, rivela che la situazione per lei è un po’ complessa e che è rimasta traumatizzata.

Alla fine però entrambe decidono di chiudere la busta. Con loro c’era anche Ciro, che ha detto che, appena saranno fuori da C’è Posta per Te, proveranno a risolvere le cose con calma.

View this post on Instagram

A post shared by C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale)

Cos’è successo dopo l’appello di Pasquale a C’è Posta per Te?

Per intanto non ci sono aggiornamenti sul profilo di C’è Posta per Te, ma stando a quanto rivelato da MyGossip.it, l’anno scorso (poco dopo la fine della registrazione della storia di Pasquale) Pasquale, per la prima volta, ha potuto fare gli auguri di compleanno a una delle figlie, mentre a Natale, anche se a distanza e in modalità virtuale, la famiglia si è potuta riunire per la prima volta.

Sui profili social delle figlie, tuttavia, non ci sono foto né notizie del padre, quindi, da parte loro, c’è ancora una chiusura netta. C’è però la speranza che, con il passare del tempo, questi dissidi possano risolversi.

Se da una parte possiamo comprendere che una separazione o un divorzio possono essere molto dolorosi per i figli, dall’altra (soprattutto se non ci sono dietro situazioni di violenza) non è nemmeno giusto che un papà, desideroso di fare il papà e di essere presente nella vita dei figli, non possa avere l’occasione per farlo.

View this post on Instagram

A post shared by C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale)

Leggi anche:

C’è Posta per Te: Giovanni e Adele, cos’è successo dopo la puntata

C’è Posta per Te: storia di Stefano e Valentina indigna i Ferragnez

Belen Rodriguez e Stefano in crisi? Parla la mamma di lei

Fonte immagine: profilo Instagram C'è Posta per Te Ufficiale (@cepostaperteufficiale)

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram