Pubblicato 
venerdì, 23 Aprile 2021
Napolike

Campania zona gialla: riaprono ristoranti, musei, cinema e teatri

,

La Campania ha i numeri per passare in zona gialla: riaprono ristoranti all'aperto, negozi, musei e possono riprendere gli spettacoli nei teatri.

Secondo quanto leggiamo da Il Mattino, la Campania passa in zona gialla da lunedì 26 aprile 2021, dopo molte settimane di zona rossa ed arancione. Dopo la consueta analisi del venerdì, tra Cabina di regia ed Istituto Superiore di Sanità, relativa all'andamento dei contagi in Italia, la nostra regione ha i numeri per il passaggio in una zona con un livello di rischio minore.

Si tratta e di un passaggio un po' a sorpresa quello della Campania in zona gialla poiché nei giorni precedenti si credeva che saremmo rimasti in arancione.

Invece, i dati dicono che l'RT a 0,96 e la minore pressione sulle terapie intensive ci possono consentire di cambiare colore verso il giallo.

Campania in zona gialla: cosa si può fare

Come sappiamo, dal 26 aprile ritornano le zone gialle, eliminate dal decreto precedente, e sono previste le riaperture di diverse attività, come indicato nel nuovo decreto del Governo.

Dopo molto tempo i ristoranti ed i bar potranno far ritornare i tavoli all'esterno, per far sedere i clienti, ed anche altri negozi possono riaprire.

Ristoranti e bar

In zona gialla i ristoranti possono aprire solamente con tavoli all'aperto, ma esclusivamente a pranzo. C'è l'ipotesi di consentire aperture serali probabilmente da giugno. L'asporto e la consegna a domicilio sono consentiti fino alle ore 22.00.

Negozi e centri commerciali

Possono aprire tutti i tipi di negozi, mentre i centri commerciali restano aperti nei giorni infrasettimanali, ma nei weekend a partire dal 15 maggio.

Visite a parenti ed amici

Si può andare a visitare parenti ed amici in abitazioni diverse dalla propria, una sola volta al giorno, ma questa volta in 4 e non solamente in 2. Possono essere trasportati anche minori di 14 anni, oltre le 4 persone, e disabili e persone non autosufficienti conviventi.

Spostamenti tra Regioni

√ą possibile spostarsi tra Regioni in zona gialla.

Scuole

In zona gialla √® previsto il rientro a scuola in presenza per tutti gli ordini e i gradi. Alle superiori √® prevista pi√Ļ flessibilit√† perch√© i singoli istituti possono decidere se far rientrare tutti o lasciare parte degli studenti in Dad. In ogni caso, va garantita la didattica in presenza ad un minio del 70% degli studenti fino ad un massimo del 100%.

Università

In zona gialla le lezioni si svolgono in presenza con priorità.

Musei

In zona gialla possono riaprire i musei. Nei giorni festivi e nei weekend, l'ingresso deve essere prenotato con un giorno di anticipo.

Teatri e cinema

Possono riprendere gli spettacoli in teatri, cinema e altri locali simili, ma solo con posti pre-assegnati e nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro. La capienza non deve superare il 50%, ma i posti occupati non dovranno mai essere superiori a 1000 per gli spettacoli all'aperto e non oltre i 500 per quelli al chiuso.

Sport

√ą consentito effettuare sport all'aperto, anche sport di contatto come calcetto e basket tra amici. √ą vietato, per√≤, l'uso degli spogliatoi e delle docce.

Cerchi qualcosa in particolare?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram