HomeViabilitàBlocco trafficoBlocco del traffico a Napoli da ottobre 2018 a marzo 2019: i giorni e le deroghe

Blocco del traffico a Napoli da ottobre 2018 a marzo 2019: i giorni e le deroghe

Traffico a Napoli

I giorni, gli orari e le deroghe del blocco del traffico a Napoli da ottobre 2018 a marzo 2019.

Ritornano le giornate di blocco del traffico a Napoli e, come di consueto, dureranno dal mese di ottobre fino al mese di marzo dell’anno prossimo. Nello specifico, partono l’1 ottobre 2018 e si concludono il 31 marzo 2019, con tre giorni a a settimana di blocchi e limitazioni.

I motivi sono sempre quelli ambientali che riguardano l’aumento dell’inquinamento e delle polveri sottili nell’aria per cui è necessario ridurre la circolazione di auto e moto in città, su tutto il territorio di Napoli.

Orari del blocco del traffico

Il blocco del traffico a Napoli vige il lunedì, mercoledì e venerdì in due fasce orarie: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.

È valido su tutto il territorio ad eccezione della rete autostradale cittadina nei tratti che ricadono nel comune di Napoli: tangenziale, raccordo A1 Napoli-Roma e A3 Napoli-Salerno, strada regionale ex SS n. 162 – raccordo viale Fulco di Calabria. Inoltre, non vale nelle giornate festive e prefestive.
Dovrebbe essere istituita anche una domenica ecologica al mese.

Anche in questo caso ci sono delle deroghe al divieto. Vediamole diseguito.

Deroghe al blocco del traffico

Le deroghe valgono nei seguenti casi, tra i più importanti:

  • autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti del tesserino regolarmente
  • i veicoli elettrici ad emissione nulla, i ciclomotori e motoveicoli a 4 tempi, i ciclomotori e i motoveicoli a 2 tempi detti euro 2 e successive;
  • gli autoveicoli alimentati a GPL o a metano;
  • gli autoveicoli Euro 4 e successive anche se adibiti al trasporto merci;
  • gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car-pooling) escluso euro 0 ed euro 1;
  • i veicoli de titolari di attestato di certificazione energetica
  • i veicoli delle Forze dell’Ordine, del servizio autonomo Polizia locale del Comune di Napoli, della Protezione Civile, militari, i veicoli di servizio dell’amministrazione della Giustizia e quelli con a bordo Ministri di culto che debbano officiare riti religiosi;
  • i veicoli intestati ad Enti pubblici, società ed aziende erogatrici di pubblici servizi e quelli in chiamata di emergenza o adibiti al trasporto di materiale e/o personale addetto all’esecuzione di lavori ed opere urgenti e di pubblica utilità;
  • gli autoveicoli, i motoveicoli ed i ciclomotori con a bordo un medico in visita domiciliare;
  • gli autoveicoli che trasportano soggetti portatori di malattie gravi;
  • gli autoveicoli, i motoveicoli ed i ciclomotori che trasportano gas terapeutici o medicinali;
  • gli autoveicoli ed i bus delle aziende di trasporto pubblico, i taxi ed i bus turistici

Per conoscere tutte le altre deroghe, consultare il sito del Comune di Napoli.

Vota questo post
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo