Benedetta Rossi attaccata, Clerici la difende. Cosa è successo

benedetta rossi

Sui social Benedetta Rossi, volto noto del programma di cucina “Fatto in casa da Benedetta”, è stata attaccata dagli haters e giudicata da quest’ultimi “non cuoca” per la sua scelta di proporre piatti cucinati con ingredienti di qualità e facili da reperire. La food blogger scoppia a piangere e si sfoga in diretta e, nel caos, interviene anche Antonella Clerici, che la difende a spada tratta a “È sempre mezzogiorno”.

Benedetta Rossi è senza dubbio una delle food blogger più amate della TV italiana: voce e volto del programma Fatto in casa da Benedetta, nel corso degli anni si è fatta apprezzare non solo per la facilità delle sue ricette, ma anche per la sua scelta di utilizzare unicamente prodotti genuini, facili da reperire e che, il più delle volte, costano anche di meno. Un tema che, in questo periodo, sta diventando sempre più sentito, anche in Italia, dove per le famiglie risparmiare è diventato una necessità e, sempre più persone, si stanno avvicinando ai prodotti di origine locale.

Di recente la food blogger marchigiana (ma non solo lei: anche i suoi fan sono finiti nel mirino) è stata vittima di attacchi violenti e ripetuti da parte degli haters, che sono arrivati al punto da accusarla di essere una “non cuoca” solo perché lei, per scelta, per i suoi piatti utilizza soltanto ingredienti di provenienza locale e semplici da trovare. Alcuni addirittura hanno affermato che lei cucina soltanto cose per le casalinghe e che i suoi fan non capiscono nulla di cucina.

Attacchi ai quali, tre giorni fa, Benedetta Rossi ha risposto con un video pubblicato sul suo profilo Instagram, in cui si è mostrata in lacrime e dove, dopo aver cercato di “far finta di nulla”, ha deciso di mettere “alcuni paletti”. Ecco il testo integrale che ha scritto sotto il suo video:

“Questo è il genere video che non mi piace fare, ma ormai è arrivata l’ora di mettere dei paletti.
Non mi interessa se vengo presa in giro io per quello che faccio, per come lo faccio e per quello che rappresento.

Ormai dopo oltre un decennio sul web sono abituata, ma quello che mi dà tanto tanto fastidio è quando vengo presa come pretesto per offendere la mia community e intere categorie di persone.

Persone normali che vengono derise e trattate come ignoranti solo perché alcuni che pretendono di innalzarsi a divulgatori onnipotenti, invece di fermarsi ad esprimere le proprie idee si lanciano in giudizi e categorizzazioni che, secondo me, sono al limite della discriminazione.
Non ho nulla in contrario su chi condivide le proprie conoscenze e sa spiegare tecniche migliori di quelle che utilizzo io, anzi sono la prima a mettermi ad ascoltare per imparare qualcosa, ma c’è modo e modo di farlo.

Ultimamente è arrivata la tendenza della “critica culinaria snob con offese incluse”, si tratta di articolisti in cerca di click facili e di creator in cerca di popolarità e views. Sotto i loro post si accende sistematicamente un’arena fatta di commenti pieni di insulti, diffamazioni e offese senza nessun controllo, verso tutto e tutti, branchi di adulti che si fomentano a vicenda, insomma un ambiente tossico, squallido e disgustoso. Forse è ora di smetterla! Scusatemi tanto per lo sfogo…ma quanno ce vó ce vó.”

Antonella Clerici la difende a È sempre mezzogiorno “La cucina è pop, non snob.”

A sorpresa, subito dopo lo sfogo di Benedetta Rossi sui social, è intervenuta Antonella Clerici, conduttrice del programma di cucina È sempre mezzogiorno, che nella prima puntata della settimana ha preso le difese della food blogger marchigiana, scagliandosi senza mezze misure contro quelli che ha definito (parole sue) “gastrofighetti”:

“Mi ha colpito la notizia che riguarda la nostra amica food blogger che ha quattro milioni e mezzo di follower su Instagram ha subito un attacco di haters che la descrivono come una non cuoca, che cucina le cose semplici per il popolo e per le casalinghe. Che è la sua forza. Questi gastrofichetti hanno stancato. La cucina non deve essere snob ma pop.”

La Clerici, parlando degli attacchi a Benedetta Rossi, ha colto anche la palla al balzo per raccontare un episodio, anche quest’ultimo molto antipatico, capitatole durante la conduzione del Festival di Sanremo 2010:

” Nessuno ha voluto condurlo con me e c’è stato un cantante, di cui io non dirò mai il nome, che disse “io non ci vado perché la Clerici sa troppo di sugo”. Bene il sugo è stato il mio successo. Grazie al pop, grazie al popolo che ogni giorno ci guarda. Scusate lo sfogo ma quando ce vo ce vo.”

Leggi anche:

Amici 22, figuraccia per Benedetta. Arisa fa una confessione

Benedetta Primavera su Rai Uno, ospiti e anticipazioni del 31 marzo 2023

Bake Off a Napoli con Benedetta Parodi

Seguici su Telegram
Scritto da Francesca Orelli
Fonte immagine: profilo Instagram Fatto in Casa da Benedetta (@fattoincasadabenedetta)
Parliamo di:
Potrebbero interessarti