Aperi-trekking nella Vigna di San Martino a Napoli tra degustazioni e cultura

Vigna di San Martino

L’Associazione Trentaremi organizza, per il 12 marzo 2022, un evento che prevede un Aperi-trekking nella Vigna di San Martino a Napoli, un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati della natura.

L’antica Vigna di San Martino è infatti una verdeggiante collina di ben sette ettari, che si trova proprio nel cuore delle città di Napoli, nei pressi della Certosa di San Martino e Castel Sant’Elmo.

Se non avete mai visitato questo luogo, allora questa sarà l’occasione perfetta per farlo.

Il percorso della visita

L‘Aperi-Trekking sarà una passeggiata che vi farà scoprire un luogo ricco di natura in piena città. Si partirà dal Corso Vittorio Emanuele, si percorrerà un sentiero che attraversa orti secolari, fino poi arrivare alla meravigliosa Certosa trecentesca, la Certosa di San Martino. Il percorso avrà una lunghezza di circa 2,5 km, un dislivello di +/- 100m e durerà all’incirca 3 ore.

Seguirà un aperitivo organizzato dalla stessa vigna, la quale ad oggi si classifica come Bene di interesse storico e artistico.

Vi consigliamo di indossare un abbigliamento comodo con scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita. Si potrà rientrare presso Largo San Martino, ripercorrendo la Pedamentina a ritroso o prendendo la Funicolare di Montesanto.

La visita sarà condotta da una guida AIGAE.

Come prenotare

La prenotazione obbligatoria si può effettuare scrivendo all’email: campania@trentaremi.it.

Informazioni sull’Aperi-Trekking a Napoli

Quando

12 marzo 2022

Dove

appuntamento al Corso Vittorio Emanuele 340, Napoli

Orario

Ore 10:15

Prezzo

Biglietto 20 euro, dai 10 ai 17 anni 10 euro, minori di 9 anni gratis

Contatti e prenotazioni

Evento facebook | Informazioni: campania@trentaremi.it 

Regole anti-Covid 19

  • Mascherina Ffp2
  • Dove: Vigna San Martino, Napoli
  • Quando: Sabato 12 marzo 2022 , dalle ore 10:15
  • Prezzi:
    • Bigleitto adulti: 20€
    • Biglietto ragazzi 10-17 anni: 10€
Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Potrebbero interessarti