Un (lungo)mare di libri a Napoli, weekend dedicato alla cultura del cibo

Giu 2015

Un Lungomare di Libri 27 e 28 giugno 2015 Napoli

Un nuovo weekend con “Un (Lungomare) di libri” nella Villa Comunale, dedicato alla cultura del cibo e della gastronomia

Quarto appuntamento con la rassegna Un (lungo)mare di libri in Villa Comunale, nei presso della Casina Pompeiana. Sabato 27 e domenica 28 giugno 2015 aprirà ancora una volta il “villaggio dei libri” allestito sullo sfondo del suggestivo Lungomare Caracciolo.

Se il programma dello scorso weekend era dedicato alla musica, gli eventi e le iniziative legate a questo weekend, dal titolo “Mangiatori di Libri” saranno all’insegna della cultura del cibo e della convivialità, tra presentazioni di libri in tema ma anche momenti musicali e degustazioni di prodotti tipici campani.

Programma 27 e 28 giugno

SABATO 27 GIUGNO

ore 10.30
apertura del villaggio dei libri

ore 12.00
in Casina Pompeiana: presentazione del libro di Ciro Salatiello, lo chef del Calcio Napoli, “Gli ingredienti di una vita”, con l’autore e l’editore ne discutono
Maurizio De Giovanni, scrittore, Maurizio Cortese, esperto enogastronomico, modera Valeria Grasso, giornalista

ore17.00
in Casina Pompeiana: presentazione del libro “Mille orti in mezzo al mare” di Ciro Cenatiempo, con l’autore ne discute Carlo Ziviello

ore 18.00
in Casina Pompeiana: Cibo: esperienza di vita. CIBO FUSION: incontri di culture.
con gli autori: Licia Pizzi (Del fare e del disfare – Marchese editore), Claudio Ansanelli (Sashimi pizza Homo Scrivens), Michael Sedge (Sentinella della morte – Edizioni Ciesse), Gaetano Gravina (Animali fragili – Homo Scrivens).

L’INGREDIENTE CHE NON TI ASPETTI: cibo come sperimentazione.
con gli autori: Luca Delgado (081 – Homo Scrivens), Domenico Carrara (C’è chi si lamenta della pioggia – Homo Scrivens), Alessandra Pepino (Cattivi presagi – Atmosphere libri).

LA RICCHEZZA DEL NUTRIMENTO: cibo come arricchimento.
con gli autori: Olimpia Piccolo (A piedi nudi sulla sabbia – Homo Scrivens), Maura Messina (Diario di una Kemionauta – Homo Scrivens).

ore 19.00
sotto il gazebo: Babbà, sfugliatella e pastiera – Paraustielli, storie e canzoni sulla pasticceria napoletana.
divertente conversazione con le parole di Amedeo Colella, scrittore di napoletanità, e la musica di Dario Carandente, posteggiatore chic

DOMENICA 28 GIUGNO

ore 11.00
Slam reading : fame di amore, fame di calcio, fame di desideri, fame di vita.
con gli autori: Gabriele Spinelli, (L’amore non è un sentimento anarchico – Vertigo Edizioni) Paquito Catanzaro (Quattrotretre – Homo Scrivens), Simona Carosella (Il beneficio del buio – Homo Scrivens), Alfonso Severino (Minimo canzoniere – Homo Scrivens).

Assaggi di prodotti tipici campani offerti dalla COLDIRETTI

GLI STAND

Libreria Narciso, Il Punto di Partenza Edizioni, Libreria Logos, Homo Scrivens, casa editrice, Adestdell’equatore, Alessandro Polidoro editore, Dante e Descartes, Napoli Pop Edizioni, Leggere è, Edizioni Immanenza, Adriano Gallina editore, biblioteca Annalisa Durante

Informazioni su Un (lungo)mare di libri

Quando: sabato 27 e domenica 28 giugno
Dove: Villa Comunale, Casina Pompeiana
Ingresso: libero


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi