Il Tempio di Serapide a Pozzuoli (Napoli)

Ago 2015

Tempio di Serapide o Macellum a Pozzuoli (Napoli)

Il Macellum o Serapeo

Il Macellum di Pozzuoli, detto anche impropriamente Serapeo o Tempio di Serapide per il ritrovamento di una statua del dio egizio Serapis, fu nell’antichità un mercato pubblico.

Era costituito da tabernae collocate intorno ad un ampio porticato con al centro una tholos e racchiuso da un’esedra a sua volta preceduta da quattro colossali colonne.

L’imponente struttura è ritenuta di epoca flavia, ma fu attiva anche nei secoli successivi.

Nel corso dei secoli il Macellum è stato soggetto a frequenti fenomeni bradisismici. Ciò è comprovato dall’evidente erosione delle colonne provocata da molluschi foraminiferi, i litodomi, a testimonianza del continuo innalzamento ed abbassamento del suolo rispetto al livello del mare.

Informazioni sul Tempio di Serapide

Orari di apertura:

  • Dalle ore 09:00 fino ad un’ora prima del tramonto
  • Visitabile dall’alto
  • Chiuso il 1 gennaio, il 1 maggio ed il 25 dicembre

Prezzo biglietti:

  • Intero € 4
  • Ridotto € 2 (giovani dai 18 ai 25 anni)
  • Gratuito per gli under 18

Contatti:

  • Tel: 848.800288; 06.39967050; 081.5266007
  • Il Macellum (o Serapeo) dal sito ufficiale del Comune di Pozzuoli

Come arrivare:

  • Indirizzo: Via Serapide – Pozzuoli (Napoli)
  • Linea metro L2: stazione Pozzuoli (circa 8 minuti a piedi) | Linea metro L1: stazione Museo, poi Linea metro L2, stazione Pozzuoli |Linea SEPSA, fermata Pozzuoli |

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi